Green

“Celle Green”, investimento di 900mila euro e 2.300 punti luce riqualificati

È il frutto della partnership tra il Comune e Engie Italia per il progetto Elena

illuminazione lampione led

Celle Ligure. Il Comune di Celle Ligure ha preso parte, unitamente alla Provincia di Savona, al Progetto Elena (European Local Energy Assistance), finanziato dal programma comunitario “Intelligent Energy Europe” della BEI (Banca Europea per gli Investimenti). Engie Italia è stata scelta per realizzare l’intervento di riqualificazione e gestione della pubblica illuminazione.

L’intervento mirerà a migliorare la qualità della vita puntando sulla sostenibilità del Comune attraverso:  un investimento di 900mila euro che servirà per la riqualificazione di un totale di 2.300 punti luce riqualificati, con una riduzione di CO2 pari a 210 tonnellate all’anno. I lavori avranno inizio entro la fine del 2019 e termineranno nella primavera del 2020.

“Per il Comune di Celle Ligure e l’amministrazione attuale iniziare una collaborazione con Engie Italia è un’opportunità, – ha dichiarato Caterina Mordeglia sindaco di Celle Ligure. – Siamo consapevoli che sia una delle aziende leader che punta sul progresso armonioso, guidando i progetti con grande sensibilità e responsabilità nei confronti dell’impatto ambientale: abbattere l’emissione di CO2 è il loro principale obiettivo e in un momento così importante per la salvaguardia dell’ambiente condividiamo in pieno il loro grande impegno. Confidiamo in una gestione responsabile ed efficace nella piena collaborazione al fine di raggiungere obiettivi importanti”

“Siamo entusiasti di essere al fianco di un comune virtuoso quale è Celle Ligure che ha scelto un percorso verso l’innovazione e la sostenibilità, – ha sottolineato Olivier Jacquier, Ceo di Engie Italia. – Grazie agli interventi programmati si otterranno benefici concreti a livello ambientale, un taglio di 210 tonnellate di CO2 in atmosfera all’anno, come se circolassero 180 automobili in meno per le strade di Celle Ligure, e in una maggiore sicurezza per gli abitanti. La nostra ambizione è guidare un futuro a zero emissioni di CO2, migliorare la qualità della vita delle persone e delle città. E uniti possiamo realizzarlo”.

Questo importante e ambizioso progetto è un nuovo step per Engie Italia e fa parte di un accordo quadro con la Provincia di Savona che comprende anche i comuni di Quiliano e Orco Feglino.  Oggi sono oltre 300 i comuni italiani per i quali Engie Italia è impegnata quotidianamente in progetti di efficienza e riduzione dell’impatto ambientale. Engie Italia gestisce oltre 450mila punti luce, di cui oltre il 70% riqualificati.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.