IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

CDM Futsal Genova, la prima vittoria casalinga è rimandata risultati

La solida Feldi Eboli passa a Varazze con un netto 6 a 1

Varazze. Tre settimane dopo il giorno del debutto in Serie A, la CDM Futsal Genova torna a giocare a Varazze. Per il quinto turno del campionato la formazione del presidente Matteo Fortuna ospita la Feldi Eboli, società al terzo anno nella massima serie. I biancoblù sono reduci dal primo successo in campionato; i campani viaggiano al terzo posto in graduatoria con 9 punti all’attivo.

La cronaca. Michele Lombardo può contare su Pozzo, A. Lombardo, Foti, Ortisi, Marrupe, Piccarreta, Titon, Pizetta, Romario, Leandrinho, Libello, Vitinho, Belinelli, Lo Conte.

La Feldi Eboli allenata da Francesco Cipolla gioca con Laion, Romano, Spisso, Fornari, Tres, Saponara, Bagatini, Poletto, Ercolessi, Caponigro, Boaventura, Mancha, Glielmi, Fiuza.

Arbitrano Giovanni Zannola (Ostia Lido) e Natale Mazzone (Imola); cronometrista Gianluca Morelli (Imperia).

Circa trecento gli spettatori, con in “curva” il tifo dei tanti ragazzi del settore giovanile della CDM.

Quintetti di partenza: Pozzo, Ortisi, Titon, Pizetta, Leandrinho per i locali; Laion, Fornari, Romano, Bagatini, Mancha per gli ospiti.

Dopo 44″ corner di Mancha, Romano col ginocchio devia in rete. 0 a 1.

Al 3° entra Foti per Leandrinho.

Al 5° rilancio di Laion con le mani, lo respinge direttamente Pozzo sui piedi di Fornari che calcia alto da due passi.

Mister Lombardo inserisce Andrea Lombardo per Leandrinho.

Sinistro di Boaventura, respinge Pozzo. Missile rasoterra di Tres, a lato.

Al 7 diagonale di Foti a lato di un soffio. Poi prova Pizetta dalla distanza, Laion non si fa sorprendere.

Leandrinho riparte veloce e viene fermato da Bagatini. I locali chiedono fallo, gli arbitri fanno proseguire. La CDM si disunisce, Boaventura tocca a Poletto che segna nella porta sguarnita. 0 a 2 a 11’34” dal termine.

Al 10° punizione biancoblù, palla a Vitinho che col sinistro sfiora il palo.

Rilancio di Laion, testa di Fornari: alto.

All’11° altro sinistro rasoterra di Vitinho, a lato.

Al 13° tiro centrale di Titon, respinge Laion.

Al 14° Titon sfodera il destro, sull’esterno della rete.

Tres serve in mezzo Poletto che nel pieno dell’area col destro fa secco Pozzo. 0-3 a 5’33”.

Dopo un avvio equilibrato, i liguri hanno accusato il colpo e ora è la squadra ospite a tenere con decisione il possesso palla.

A 4’32” time-out e animi caldi tra i tifosi locali che non hanno gradito alcune decisioni arbitrali.

Al 18° testa di Ercolessi, palla a Tres che calcia: alto.

A 26″ da metà gara il primo gol dei genovesi riaccende il palasport. Pizetta triangola con Titon e il numero 8 con precisione batte Laion. 1 a 3. Con questo risultato si rientra negli spogliatoi.

All’intervallo i giovani della CDM Futsal Genova sfilano in campo e fanno la foto di gruppo.

Hhuu

Secondo tempo. Quintetti iniziali: Pozzo, Ortisi, Titon, Pizetta, Leandrinho per i genovesi; Laion, Romano, Fornari, Bagatini, Mancha per i campani.

Al 2° botta di Romano, Pozzo para. Poi si ripete su Bagatini. Cambio di fronte e Titon impegna Laion.

A 17’49” ammonito Mancha.

Al 3° sinistro di Fornari, respinge Pozzo.

A 16’11” sinistro di Bagatini, la palla rimbalza davanti a Pozzo e lo sorprende. Eboli torna sul più 3: 1-4.

In campo Foti e Vitinho per Ortisi e Pizetta. La CDM è chiamata a provare a riaprirla ma tocca ancora a Pozzo rispondere a Boaventura.

A 13’50” Foti da dietro atterra Ercolessi: cartellino giallo.

Al 7° ci prova Titon, a lato. Stessa sorte per una conclusione di Foti.

Giallo per Titon a 13’11”. La punizione di Boaventura è deviata in corner.

All’8° prova il tiro il portiere Laion, sul fondo.

A 12’38” Tres supera Foti in velocità e con un tocco di punta batte Pozzo. 1 a 5.

Al 10° Ortisi ha spazio per il tiro ma para Laion, poi conclude Foti, alto.

A 9’58” ammonito Poletto per fallo su Pizetta. 12 secondi dopo cartellino giallo per Bagatini.

All’11° Laion respinge una botta di Titon.

Al 13° Pizetta avanza e tocca per Leandrinho, diagonale sul fondo.

Al 15° Laion si oppone prima al sinistro dalla distanza di Titon, poi al tentativo di tap-in di Leandrinho.

Gioca Ortisi portiere di movimento. Resta in campo pochi secondi, poi Pozzo rientra e respinge il tiro di Ercolessi.

A 2’20” col portiere di movimento la CDM perde palla in attacco. Laion prende la mira e infila la sfera nella porta avversaria. Il gol del portiere rossoblù fissa il punteggio sull’1 a 6.

La CDM spreca anche una buona occasione. Si deve così rassegnare alla netta sconfitta.

Finisce 1-6 ed entrambe le squadre vengono applaudite dal numeroso pubblico.

Quarta partita persa dai genovesi, su cinque giornate. Un risultato che non desta sconforto, in quanto maturato contro una squadra destinata ad un campionato nelle posizioni di vertice.

Il prossimo turno, venerdì 1 novembre, vedrà la CDM ospite della Meta Catania Bricocity.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.