IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calizzano al via gli interventi di manutenzione: 6 interventi per oltre 1,7 mln di euro

Il sindaco: "Pur nelle difficoltà, la programmazione e la sinergia con gli enti superiori iniziano a portare risultati"

Più informazioni su

Calizzano. “Con sincera soddisfazione possiamo comunicare che finalmente a partire dalla prossima settimana vedremo concretizzarsi e avere concreto seguito diversi dei progetti ed interventi programmati dall’amministrazione comunale”. Lo annuncia il sindaco di Calizzano, Pierangelo Olivieri.

Martedì 8 si aprirà il cantiere che interesserà la zona del Castello, di Piazza Barbacana, del sentiero “Rionero alto” e la parte terminale di Rionero, che saranno interessati da interventi di regimentazione idraulica, rifacimento tombinature, pavimentazioni, palificazione di sostegno, staccionate, aree di sosta. “Si tratta di un intervento di oltre 220 mila euro – spiega il primo cittadino – interamente finanziato con fondi Psr, con il quale finalmente potremo fare fronte ad una delle ferite più gravi inferte al nostro territorio dall’alluvione del novembre 2016″.

Il giorno dopo ci sarà la gara per l’assegnazione dei lavori di pulizia alvei, 15 mila euro integralmente finanziati dall’assessorato Protezione Civile della Regione, che interesseranno il Rio Frassino, il Rio Vetria e il Rio Mezzerive in località Valle: parte della fondamentale attività di gestione e prevenzione stagionale.

Il successivo 12 ottobre sarà bandita altra gara, per l’assegnazione degli interventi di efficientamento energetico (manutenzione straordinaria copertura) del complesso polivalente “La Ciminiera” e messa in sicurezza falda copertura immobile ex Colonie in località Frassino: lavori per 50 mila euro, integralmente finanziati con rimessa destinata del Ministero dell’Interno.

Il 14 ottobre verrà firmato il contratto per l’assegnazione dei lavori che interesseranno l’asse principale del Fiume Bormida, da monte del centro del Paese alla zona degli “Stagnacci”, di ripristino condotta principale rete fognaria, regimentazione acque e difesa spondali: intervento per oltre 800 mila euro, interamento finanziato con fondi protezione civile assegnati dalla Regione con delibera 27 dicembre 2016, per fare fronte al danno principale patito nell’alluvione 2016.

In questi giorni si stanno inoltre concludendo le procedure di assegnazione dei lavori di manutenzione strutturale e regimentazione acque della strada comunale Caragnetta Vetria: un intervento da 316 mila euro, di cui 300 mila finanziati con Fondo Strategico Regionale.

“Inoltre – prosegue ancora Olivieri- la prossima settimana affideremo alla Stazione Unica appaltante della Provincia la gara per l’assegnazione dei lavori per la realizzazione del Progetto denominato ‘Mens Sana in Corpore Sano’: lavori di manutenzione, realizzazione e valorizzazione della sentieristica nelle zone di Rio Nero, Tedeschi, Pineta Littorio, con posizionamento di parete di arrampicata, percorso knipe, aree di sosta, segnaletica. Interventi per 330 mila euro integralmente finanziati con i fondi PSR, importate azione strategica del nostro comune nella valorizzazione del patrimonio naturalistico del paese per la promozione turistica, ricettiva e commerciale dello stesso”.

“Pur nella complessità e difficoltà del contesto complessivo il lavoro dei nostri uffici, la programmazione, la possibilità di intercettare fondi straordinari e la sinergia con gli Enti superiori, ad iniziare in particolare dalla Regione, portano a risultati concreti” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.