IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrestato alla stazione di Savona con 90 ovuli di cocaina ed eroina nell’intestino

Il corriere della droga si è scagliato contro gli agenti che lo hanno bloccato e sottoposto a controlli radiologici

Savona. I poliziotti della Squadra Mobile e della polizia ferroviaria di Savona e Albenga, nel corso di un servizio antidroga, hanno arrestato un cittadino nigeriano di 23 anni, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, oltre a resistenza a pubblico ufficiale.

L’extracomunitario, segnalato da personale della polizia ferroviaria di Albenga a bordo di un treno partito da Ventimiglia quale persona sospetta, una volta sceso alla stazione di Savona, è stato subito fermato dai poliziotti della Polfer e della Squadra Mobile.

Il 23enne ha manifestato da subito un nervosismo sospetto, scagliandosi anche contro gli agenti che lo hanno poi immobilizzato e fermato.

In seguito è stato sottoposto ad esami radiologici che hanno evidenziato la presenza – all’interno del suo intestino – di numerosi ovuli contenenti sostanza stupefacente.

Si tratterebbe di una novantina di involucri, molti dei quali già espulsi, per un totale di circa un chilogrammo di sostanza tra eroina e cocaina. Il 23enne è tutt’ora ricoverato in ospedale, piantonato dai poliziotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.