IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga: lutto per la scomparsa della professoressa Graziella Onorato, la moglie dell’ex sindaco Viveri

Vazio: "Donna autorevole, colta ed elegante; una madre premurosa e attenta"

Più informazioni su

Albenga. La Città delle Torri piange la scomparsa della storica professoressa e moglie dell’ex sindaco di Albenga Angioletto Viveri, Graziella Onorato.

La donna, classe 1945 (74 anni), molto conosciuta e stimata in città, è scomparsa questa mattina, all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Ha lasciato la figlia Paola.

Ha insegnato Lettere per tanti anni al liceo Scientifico di Albenga e chi ben la conosceva la ricorda come “insegnante ‘severa ma giusta’, preparata, molto impegnata e rispettata da tutto il mondo della scuola albanganese”.

Il rosario sarà recitato domani sera, alle 18,30, nella camera ardente del Santa Corona di Pietra Ligure. I funerali saranno celebrati giovedì pomeriggio, alle 15, nella cattedrale San Michele, in centro storico.

Tanti i messaggi di cordoglio in ricordo di Onorato, tra cui quello dell’onorevole Franco Vazio (Pd): “Ho avuto modo di conoscere la professoressa Onorato durante gli anni in cui, insieme al marito, Angelo Viveri, ho vissuto l’amministrazione comunale di Albenga. Una donna autorevole, colta ed elegante; una madre premurosa e attenta. Una persona schiva, che non amava vivere sotto i riflettori della politica. Ricordo la dignità e la forza con le quali, insieme alla figlia Paola, seppe vivere momenti difficili, quelli delle inchieste e dei processi e poi quelli della malattia di Angioletto. Ricordo, però, anche la gioia e la serenità, sempre misurate, dei giorni delle vittorie politiche e delle assoluzioni del marito. A me piace sottolineare la sua determinazione ed il suo rigore, propri della professione di insegnante di cui amava raccontare e di cui andava fiera. Alla famiglia, all’amata figlia Paola, vada il cordoglio e l’affetto della Città”.

Alle parole del parlamentare albenganese si uniscono quelle del sindaco di Albenga Riccardo Tomatis: “Albenga oggi è in lutto per la scomparsa della Prof. Graziella Onorato. Sebbene non abbia avuto modo di conoscerla personalmente, mi unisco al profondo cordoglio della famiglia e rappresento a nome dell’amministrazione comunale le più sentite condoglianze, in particolare alla figlia Paola”.

Questo il pensiero che il consigliere di opposizione di Albenga Eraldo Ciangherotti ha “affidato” alla sua pagina Facebook: “Ho appena saputo che è morta la professoressa Graziella Onorato, la moglie del sindaco Angioletto Viveri. Condoglianze sincere ai familiari, per me sono state entrambe persone che ho stimato davvero”.

Infine, il ricordo commosso di Gino Rapa dei “Fiuei di Caruggi”, che è stato a lungo suo collega nel mondo della scuola: “Siamo stati colleghi per tanti anni. Persona molto disponibile, generosa, che collaborava sempre volentieri e aveva a cuore i suoi allievi. la ricordo con tanto affetto e mi spiace davvero: una grande perdita per il mondo culturale albenganese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.