IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, in via san Giovanni Battista arriva la “Casa dell’acqua”

Distributore di acqua naturale depurata, microfiltrata, refrigerata e gasata, prelevata dall’acquedotto pubblico

Alassio. Un esperimento che è già stato adottato con successo in diversi Comuni della Riviera, e non solo, e con ottimi risultati. Si tratta della cosiddetta “casa dell’acqua”, che a breve troverà “dimora” anche ad Alassio.

Dove? In via San Giovanni Battista, nei pressi della biglietteria del campo sportivo alassino. Attraverso una determina, è stata già data all’impresa Gravagno Sandro di Campochiesa d’Albenga (che si occuperà dell’installazione) la concessione del suolo pubblico, che avrà durata di 5 anni.

La “Casa dell’acqua” è un distributore automatico di acqua, attraverso il quale, al costo di 0,05 (centesimi) euro al litro, è possibile ricaricare le proprie bottiglie con acqua naturale depurata, microfiltrata, refrigerata o gasata, prelevata direttamente dall’acquedotto pubblico.

L’operazione rientra nel progetto “Pelagos Plastic Free”, a cui il Comune alassino ha aderito, finalizzato alla riduzione dell’inquinamento marino causato dai rifiuti plastici per proteggere i cetacei che vino all’interno del Santuario pelagos, nel mar Mediterrano occidentale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.