IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, avviati i lavori sui marciapiedi di corso Europa

Si completa l'abbattimento delle barriere architettoniche dei marciapiedi che insistono sulla via Aurelia

Alassio. Sono iniziati lunedì i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche e il rifacimento dei marciapiedi di corso Europa.

L’impresa Mainetto di Alassio, che si è aggiudicata l’appalto, non ha perso tempo e, siglato il contratto, ha subito aperto il cantiere che stamani presenta un ottimo stato di avanzamento dei lavori.

“Continua l’impegno dell’amministrazione del comune di Alassio per rendere la città completamente accessibile ai diversamente abili – aveva commentato l’assessore ai Lavori Pubblici Franca Giannotta appena approvata la delibera comunale – Come promesso nel programma dei lavori dell’amministrazione Melgrati-ter continua la campagna di lavori per eliminare le barriere architettoniche e risistemare marciapiedi vecchi e obsoleti in tutta la città…”.

“Tengo a ribadire che con quest’opera, unita a quella realizzata con il precedente incarico, siamo riusciti ad eliminare tutte le barriere architettoniche degli attraversamenti pedonali della via Aurelia. Li abbiamo illuminati, per garantire una maggiore sicurezza e modificheremo con uno scivolo anche il marciapiede all’angolo tra via Londra e via Leonardo da Vinci”. ​

“In questa tranche – prosegue Giannotta – abbiamo investito 100 mila euro. Prossimamente andrà a gara anche un ulteriore lotto da 90 mila euro per via Pera e via Gastaldi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.