IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Aiuto, mi sono perso nella nebbia”, ricerche in corso per un fungaiolo disperso sul Faiallo

Al momento le attività non hanno dato alcun esito

Urbe. Sono ripartite stamattina all’alba le ricerche del fungaiolo del quale si sono perse le tracce ieri pomeriggio sul Faiallo, nella zona di Urbe al confine tra le province di Genova e Savona.

L’uomo, un 40enne genovese, era uscito per funghi nonostante il tempo tutt’altro che favorevole. L’uomo, che ha raggiunto la zona in auto, è stato sorpreso dalla nebbia e non è più riuscito a trovare la strada per tornare indietro. Al telefono avrebbe detto: “Aiuto, mi sono perso”.

Ricerche difficoltose per i soccorritori a causa del maltempo che riduce al minimo la visibilità. La centrale operativa dei pompieri era riuscita a localizzare la zona di provenienza della chiamata, poi la batteria del cellulare si è scaricata e le nubi hanno complicato il lavoro.

I vigili del fuoco, i volontari del soccorso alpino ed il personale sanitario hanno battuto la zona fino a tarda notte, ma purtroppo senza risultati. Viste anche le condizioni meteo, i soccorritori hanno ritenuto di sospendere le ricerche per la notte e di farle ripartire all’alba di oggi.

Al momento le attività non hanno dato alcun esito.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.