IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze travolgente e prima. La Loanesi sprofonda risultati fotogallery

Tanti gol, con i rossoblù che rimedia un cappotto dalla Sestrese. I nerazzurri fanno tre su tre. L’Arenzano rischia, ma supera il Ceriale

Giornata emozionante con partite ricche di gol nel terzo turno del campionato di Promozione Girone A. Domina il Varazze unica squadra a punteggio pieno che si gode i gemelli del gol Baroni-Draghici, autori di una doppietta a testa nella gara con il Serra Riccò. 

Gara che si avvia con un Varazze che spinge e trova il gol di Draghici e poi di Gagliardi che mettono in discesa la gara. Al 23° primo squillo di Baroni su rigore. Poi arriva ancora Draghici che sostanzialmente la chiude al 30° con il 4-0 che sembra mettere i titoli di coda. Nel secondo tempo ritmi più bassi e ancora Baroni a segno. Nel finale si rilassano i nerazzurri che vengono colpiti da Crocilia e Angella che comunque non mettono in dubbio la supremazia varazzina.

È crisi nera per la Loanesi che non solo viene sconfitta ancora, ma addirittura seppellita da una Sestrese arrembante. Akkari firma una tripletta, Anselmo una doppietta e anche Ardinghi si iscrive al registro dei marcatori per un 6-0 che sa di resa totale per i rossoblù che sembrano destinati ad una stagione di passione.

Prima vittoria invece per il Legino che espugna Bragno e trova i tre punti che muovono la classifica dei savonesi. Apre le danze Avanzi nel finale di primo tempo. In avvio di ripresa Romeo allunga sullo 0-2. Il Bragno fatica ad orchestrare azioni pericolose e trova il gol solo al 75° con Zunino. Buona difesa per i savonesi che si chiudono e portano a casa una vittoria molto pesante.

Partita scoppiettante fra Arenzano e Ceriale che cercavano entrambe la prima vittoria stagionale. I padroni di casa trovano subito il gol con Lupi all’8°. Cerialesi che pareggiano al 23° con Daddi e si va al riposo sull’1-1. Nella ripresa Troiano mette le ali all’Arenzano che torna a condurre al 58° e allunga al 65° con il rigore tirato dal numero 8 locale. Il Ceriale non trova la reazione ed al 70° arriva anche il 4-1 di Mancini che sembra chiedere i giochi.

Niente di più sbagliato perché due minuti dopo Fantoni accorcia e altri tre minuti dopo Badoino fa correre un brivido sulla schiena degli arenzanesi con il 4-3. L’Arenzano, però si chiude bene a riccio e protegge il prezioso minimo vantaggio. Ceriale che si sveglia tardi.

Punto prezioso per la Praese a Ventimiglia, dove i biancoverdi passano in vantaggio con Minardi, ma vengono raggiunti da Scappatura e superati da Ventre. Fondamentale la zampata di Perego in pieno recupero che evita la sconfitta ai genovesi.

Vince la Veloce invece alla quale basta Giguet che al 63° batte Pronesti e infligge il primo ko al Taggia.

Pareggiano Camporosso e Celle con i locali avanti all’8° con Zito, ma i giallorossi che sono bravi a rispondere subito con Sofia all’11°. La gara promette tanti gol, in realtà si ferma qui ed il Celle ottiene il primo punto di stagione. Pari senza reti fra Dianese e Via dell’Acciaio, con i rossoblù che muovono la classifica.

.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.