IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tiberi conquista la maglia iridata: dedica a Samuele Manfredi da Harrogate

Antonio Tiberi ai mondiali di Harrogate conquista l'iride juniores a cronometro e dedica la vittoria a Samuele Manfredi. Solidarietà della Nazionale

Loano. Una dedica che arriva da lontano quella per Samuele Manfredi: a farla, nel giorno della grande festa, il neo campione del mondo juniores a cronometro Antonio Tiberi. Il giovane talento del ciclismo, la cui carriera è stata interrotta da un drammatico incidente lo scorso inverno, è ancora ricordato da tutti gli ex compagni di nazionale.

La dedica del campione del mondo è giunta ai microfoni di Tuttobiciweb, poi ribattuta sugli altri media: “Una dedica per questa vittoria? È tutta per Samuele Manfredi, un nostro compagno di nazionale che da diversi mesi sta lottando con tutte le sue forze per recuperare dopo un bruttissimo infortunio“.

Tiberi ha messo a segno una vittoria storica. Nella prova a cronometro disputatasi oggi pomeriggio ad Harrogate, il ciclista laziale è subito incappato in un problema meccanico, che gli ha fatto perdere almeno trenta secondi. Sostituita la bici, la sua rimonta è stata inarrestabile e l’ha condotto alla conquista della maglia iridata. Proprio lo scorso anno Samuele Manfredi vestì la maglia della nazionale nella prova a cronometro juniores.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.