IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sulla Terrazza sul mare la presentazione di cortometraggi e progetti scolastici delle Albisole

L’evento, dal titolo “Poniamo una sera in riva al mare”, si svolgerà domenica 8 settembre, alle 21

Albisola Superiore-Albissola Marina. Domenica 8 settembre, alle 21, sulla Terrazza sul mare sulla passeggiata E. Montale ad Albisola Superiore, si terrà l’evento “Poniamo una sera in riva al mare. Racconti, video e progetti dell’Istituto comprensivo delle due Albisole”.

Durante la manifestazione saranno proiettati sei cortometraggi realizzati dagli alunni dell’Istituto in collaborazione con gli insegnanti in alcuni moduli PON (Programma Operativo Nazione) svoltisi in questi mesi.

“Nel corso di quest’ultimo anno scolastico – spiega la dirigente Rosalba Malagamba – il nostro Istituto ha realizzato 23 moduli, per un totale di 690 ore di corso, ricevendo finanziamenti dal Ministero per quasi 150.000 euro, ma soprattutto coinvolgendo circa 500 ragazzi in svariate attività, dalla ceramica, all’escursionismo, dagli approfondimenti sulle materie scolastiche, allo studio dei fondali marini”.

“Frequentando i corsi extrascolastici – spiega Simona Poggi, assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Albisola Superiore – gli alunni hanno avuto modo di studiare il nostro territorio imparando così gli usi, le tradizioni e le eccellenze del nostro paese”.

Lo studio della storia locale contribuisce così a costruire un’identità culturale finalizzata ad educare gli alunni a diventare cittadini consapevoli e responsabili.

“Il Programma Operativo Nazione (PON) rappresenta una grandissima opportunità per gli alunni e per i genitori offrendo a costo zero ore di attività con docenti dell’istituto e con esperti scelti nei campi più svariati; uno sforzo – precisa con soddisfazione il professor Parodi, vicepreside dell’Istituto – che viene ripagato dalla grande partecipazione con cui vengono frequentati”.

Durante la serata, vi sarà anche la presentazione degli strumenti musicali che Conad donerà alla scuola a conclusione della raccolta punti 2018/2019, così come pure dei diari che verranno omaggiati, sempre da parte di Conad, a tutte le famiglie dell’Istituto comprensivo delle Albisole.

“La scuola ad Albissola Marina – commenta Il vicesindaco Nicoletta Negro – rappresenta un vero fiore all’occhiello per la nostra cittadina; questo è possibile grazie ad un corpo docenti e ad una dirigenza che traguardano al futuro con progetti innovativi che puntano a far crescere l’individuo, non solo attraverso programmi ministeriali, ma anche con percorsi culturali diversificati e condotti in squadra insieme all’Amministrazione comunale, per trovare sempre strade nuove e fondi per realizzarli.

“Investire nella scuola – aggiunge – significa investire sulle generazioni: adulti che avranno in mano il Pianeta, dal punto di vista dello sviluppo, dell’ambiente, della relazione fra i popoli”.

“Ciascuno deve fare la propria parte, quindi, nel rispetto dei ruoli e delle competenze e penso che in questo – e lo dico con una punta di sano orgoglio – il Comprensivo delle Albisole, possa essere preso ad esempio e possa ritenersi di stimolo per altre realtà”.

“La scuola rappresenta una delle eccellenze della nostra città, un punto di riferimento essenziale per i giovani. In questo contesto i Docenti hanno un ruolo importante perché aiutano gli alunni nella loro crescita formativa contribuendo a costruire il singolo bagaglio culturale. L’istruzione è quindi un diritto fondamentale, un bene preziosissimo”, conclude l’assessore Simona Poggi.

La manifestazione è organizzata dall’assessorato alla Cultura di Albisola Superiore e dall’Istituto Comprensivo delle due Albisole, in collaborazione con il Comune di Albissola Marina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.