IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pipistrello gravemente ferito sul Beigua, Enpa accusa: “Nessun servizio per il soccorso degli animali selvatici”

"La legge nazionale assurdamente non prevede l'obbligo per gli enti gestori di parchi e aree protette"

Più informazioni su

Savona. Un pipistrello gravemente ferito ad un’ala è stato ricoverato dai volontari della Protezione Animali savonese. Il volatile è stato trovato da una signora in una zona del parco del Beigua e consegnato all’Enpa, dove è in cura nel tentativo di salvarlo, anche se le sue condizioni permangono gravi.

“La legge nazionale istitutiva di parchi ed aree protette assurdamente non prevede che gli enti gestori si facciano carico della proprio fauna selvatica ferita o in difficoltà – spiegano dall’Enpa – In alcuni di essi il servizio è stato comunque attivato ma non nelle provincia di Savona, dove i volontari della Protezione Animali sono esasperati per il tempo e le notevoli spese che debbono impiegare (Enpa è una onlus privata non governativa) per soccorrere animali selvatici del parco del Beigua o dell’area marina e riserva regionale di Bergeggi, perché parco e comune non se ne vogliono occupare”.

“I pipistrelli sono mammiferi particolarmente protetti dalla legge ed è vietato ucciderli o distruggere i siti dove vivono – ricordano gli animalisti – le specie presenti in Italia si cibano di insetti dannosi all’agricoltura e zanzare, che cacciano la notte individuandoli con un sofisticato sistema di ecolocalizzazione; in molti supermercati sono in vendita ‘batbox’ da appendere sui muri esterni delle case e tentare di attirarli per combattere naturalmente la presenza di zanzare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.