IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piaggio Aero, Ripamonti (Lega): “Gestione Trenta fallimentare, da Governo servono risposte concrete”

“Massima priorità a salvaguardia dei livelli occupazionali e sviluppo di un concreto piano industriale”

Villanova d’Albenga. “Piaggio Aero è un’azienda fondamentale e strategica, non solo per il territorio ligure, ma per tutto il Paese”.

Parola del senatore della Lega Paolo Ripamonti, che ha proseguito: “Fin dal primo giorno in Senato, nonché nella commissione Industria di Palazzo Madama, mi sono impegnato in prima persona per far sì che la situazione dell’azienda ricevesse le giuste attenzioni dalle istituzioni, con vertici con le parti in causa, tavoli di monitoraggio, nonché sottoponendo ai Ministeri competenti interrogazioni a mia firma per conoscere quali azioni intendessero portare avanti per garantire le condizioni idonee alla salvaguardia dei livelli occupazionali e allo sviluppo di un concreto piano industriale per Piaggio Aero”.

“Nel precedente Governo, l’intera filiera che si occupava della questione, Industria e Difesa, era totale appannaggio del Movimento 5 Stelle, dunque se solo oggi si parla di un imminente arrivo del provvedimento sui droni, la responsabilità del ritardo è esclusivamente riconducibile a loro: a loro i complimenti per aver concesso al Pd, che con Renzi aveva portato Piaggio in queste condizioni, di recitare oggi la parte dei salvatori della patria con il provvedimento su P1HH che attendevamo come un miraggio dall’ex ministro Trenta, per nulla rimpianta”.

“Purtroppo, nelle ultime settimane ho dovuto prendere atto che l’ex Ministro Trenta, per sua stessa ammissione, impiegava più tempo per contrastare Matteo Salvini che a occuparsi delle questioni che richiedevano il suo impegno, su tutte Piaggio, un atteggiamento inaccettabile che offende i lavoratori e tutti coloro che attendono risposte concrete. Rivendico invece l’impegno di tutta la Lega ligure affinché il governo investisse oltre 700 milioni di euro nell’azienda”.

“Chi paventa ostruzionismi scellerati su questo argomento non conosce me né la Lega, o nasconde becere strumentalizzazioni. Il governo faccia presto a portare all’attenzione delle commissioni di competenza il provvedimento, monitoreremo con grande attenzione che tutto proceda per il meglio. La nostra posizione non cambia di un millimetro: sia in maggioranza che all’opposizione, lavoreremo e faremo di tutto affinché Piaggio Aero possa non solo mantenere i livelli occupazionali, ma svilupparsi e crescere, a tutela del marchio storico, dei lavoratori e delle loro famiglie e per l’economia del territorio ligure”, ha concluso Ripamonti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.