IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Noli, revocato il divieto di balneazione dopo l’ultimo sversamento in mare

Ordinanza del sindaco Lucio Fossati dopo le analisi di Arpal

Noli. Il sindaco di Noli, Lucio Fossati, ha revocato il divieto di balneazione cautelativo nel tratto di arenile tra i bagni Vittoria e Capo Noli. Sul sito del Comune è stata pubblicata l’ordinanza che permetterà, in caso di ritorno del bel tempo, di fare ancora qualche bagno di fine estate.

Il provvedimento era stato disposto lo scorso 5 settembre dopo che alcuni tecnici avevano rilevato la presenza di liquame dovuto ad un altro sversamento fognario, il terzo in questa stagione estiva dopo i casi del 3 e 21 agosto, in piena estate.

Arpal ha comunicato all’amministrazione comunale gli esiti degli ultimi campionamenti, i quali hanno dato esito positivo. Scongiurato “ogni potenziale rischio per la pubblica e privata incolumità” il primo cittadino nolese ha quindi nuovamente autorizzato i bagni nel tratto di mare.

Tuttavia non si placa la polemica del sindaco Fossati nei confronti del Consorzio Depurazione delle Acque, con gli uffici comunali all’azione assieme ai legali per valutare un possibile danno di immagine per la comunità turistica nolese per i tre episodi avvenuti in questa estate 2019.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.