IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Irakli Shekiladze e Alessandro Castellana: due nuovi arrivi per il Savona

Un attaccante e un difensore, già a disposizione di mister Siciliano

Savona. Il Savona prosegue nel rafforzamento della propria rosa, per un campionato di Serie D da protagonista.

Oggi la società biancoblù, attraverso il sito Savonafbc.it, ha ufficializzato due nuovi arrivi.

Il primo è quello dell’attaccante Irakli Shekiladze, classe 1992. Di nazionalità georgiana, Irakli è cresciuto nel settore giovanile dell’Empoli, squadra con la quale ha debuttato sia in Serie B nel 2011/12 che in Coppia Italia dove, alla sua prima partita ufficiale, contro la Fiorentina, ha segnato il suo primo gol.

Nel gennaio 2015 è passato al Latina e dopo una sola presenza in Serie B coi nerazzurri, nel febbraio 2015 è andato in Serie C al Südtirol. Poi due stagioni nel Tuttocuoio in Serie C, con 60 presenze e 16 reti segnate. Quindi mezza annata nello Spezia in Serie B senza scendere in campo e l’inizio del 2018 nella Lucchese in Serie C, con 9 presenze. La scorsa stagione ha giocato in Georgia.

L’altro nuovo arrivo va a rinforzare il reparto difensivo. Si tratta di Alessandro Castellana (nella foto), classe 1995, difensore duttile capace di ricoprire il doppio ruolo: quello di centrale o quello di terzino.

Lo scorso anno Alessandro ha giocato nel Cuneo, squadra militante in Serie C, collezionando 31 presenze. Anche nelle due stagioni precedenti Castellana ha giocato in Serie C, ma con la maglia del Piacenza con la quale ha raccolto 25 presenze. In precedenza, nel 2013/14 e l’anno successivo ha giocato con la Pro Piacenza in Serie D (30 presenze, 3 reti) in Serie C (36 presenze, 1 rete); nel gennaio 2016 è approdato al Santarcangelo con cui ha giocato 17 partite in Serie C, segnando 1 gol.

Entrambi i giocatori sono già a disposizione di mister Siciliano.

Sul fronte uscite, saluta Andrea Bacigalupo: è ufficialmente un giocatore del Chieti, dopo due stagioni in biancoblù con 70 presenze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.