IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Varazze stende la Loanesi. Bragno pari a Ventimiglia risultati

In Promozione Girone A, ben quattro gare rinviate per il maltempo

Giornata giocata a metà nel Girone A di Promozione, che non è stato esente dai diversi rinvii causati dal maltempo e dall’allerta meteo che ormai è una costante del periodo autunnale. Si sapeva dei rinvii d’ufficio di Legino – Camporosso, Celle – Dianese e Serra Riccò – Veloce, ma solo in giornata è arrivato anche lo stop a Via dell’Acciaio – Arenzano.

Si giocava a Ventimiglia dove i padroni di casa sono stati messi in difficoltà dal Bragno, in vantaggio al 45° grazie al colpo di testa di Zunino. Solo al 75° arriva il pareggio di Salzone che evita il primo ko ai frontalieri. 

Sconfitta che non riesce invece ad evitare il Ceriale ad Arma di Taggia nonostante il vantaggio al 50° di bomber Daddi che dal dischetto è sempre glaciale. Gioia che dura solo sei minuti perché Gambacorta la rimette in piedi per i giallorossi che poi a 2’ dalla fine ribaltano tutto con Ferrigno e conquistano la seconda vittoria di fila. 

Vince in trasferta invece il Varazze che con i gol di Fabio Baroni in avvio e Angella al 21° conferma l’avvio tutt’altro che  buono per i rossoblù della Loanesi, fermi al palo con zero punti in classifica. Partita combattuta invece fra Praese e Sestrese che danno vita ad una gara già vista in parte in Coppa Italia poche settimane fa.

Al 7° passano i sestresi con Sattin con un tiro preciso che non lascia scampo a Cannavò. Passano sei minuti e i padroni di casa rimettono tutto in pari con una punizione di Morandi che si infila sotto l’incrocio. La Praese sfrutta il buon momento e completa la rimonta con il gol del 2-1 firmato da Forte dopo soli tre minuti dal gol del pareggio. Il difensore locale calcia radente e potente, nulla da fare per Rovetta.

La Sestrese si riprende nel finale di primo tempo ed al 43° Piroli scatta in contropiede e buca  Cannavò con un tiro imparabile. Nel secondo tempo la Sestrese spinge forte anche dell’uomo in più dal 74° per l’espulsione di Palagano, ma i biancoverdi si chiudono a riccio e riescono a prendersi almeno un punto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.