IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Francese non paga 350 transiti in A10, ma il giudice lo assolve 

Utilizza un metodo semplice: si accodava alle auto con telepass e le seguiva appena alzata la sbarra

Più informazioni su

Imperia. Una vicenda incredibile, e che potrebbe anche creare un pesante precedente, quella che ha visto protagonista Henry B., francese di 57anni, abitante nel sud della Francia dalle parti di Mouan Sartoux.

L’uomo, infatti, non ha pagato ben 35 transiti in A10, accumulando un presunto debito di 33.964,76 euro. Ma è stato assolto, in primo grado, dal giudice Francesca Minieri di Imperia, dall’accusa di insolvenza fraudolenta.

I fatti risalgono al periodo tra il 16 luglio 2014 e il 5 ottobre 2015. La targa francese dell’auto dell’uomo, una Volkswagen Fox, è stata sistematicamente ripresa dalle telecamere di sorveglianza dell’Autofiori in tutti i caselli tra la barriera autostradale di Ventimiglia e Albenga. Per uscire senza pagare, utilizzava un metodo molto semplice: si accodava alle auto dotate di telepass e quando si alzava alla sbarra, le seguiva velocemente a ruota, uscendo con loro.

L’assoluzione è avvenuta perché non è stata raggiunta la prova sufficiente per due motivi: l’impossibilità di stabilire chi fosse alla guida del mezzo (la telecamera riprende la targa ma non il conducente, per motivi di privacy) e il casello di ingresso dell’auto. In questi casi, infatti, l’autostrada considera come casello in ingresso quello più lontano, Taranto, ed è sulla base di questa considerazione che viene calcolato l’importo evaso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.