IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Firmato l’atto costitutivo di “Cambiamo”, il nuovo partito di Giovanni Toti: “Pronti a creare un nuovo centrodestra”

"Il panorama politico si arricchisce di una nuova forza che punta a dare voce a tutti coloro che non si sentono più rappresentati dai partiti tradizionali"

Più informazioni su

Liguria. E’ nato ufficialmente oggi “Cambiamo!”, il nuovo partito che fa capo al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Come spiegato dallo stesso governatore sulla sua pagina Facebook, quest’oggi “parlamentari, assessori, consiglieri regionali e amministratori provenienti da tutta Italia” si sono ritrovati a Palazzo Grassi a Roma per la firma dell’atto costitutivo del partito.

“Da questo momento – spiega Toti – il panorama politico si arricchisce ufficialmente di una nuova forza che punta a dare voce a tutti coloro che non si sentono più rappresentati dai partiti tradizionali e sognano un centrodestra nuovo. Da oggi gli uomini e le donne che credono nella crescita, nello sviluppo, nella meritocrazia e nel futuro hanno una nuova casa. Si parte, cambiamo insieme”.

Tra i firmatari anche il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Angelo Vaccarezza, che sempre su Facebook ha commentato: “Oggi è una giornata storica. Oggi abbiamo dato, concretamente inizio a quel processo di rinnovamento del centrodestra che porta il nome di ‘Cambiamo! con Toti’. Sono state dette e scritte tante cose, ma la verità è una sola. Da molto tempo c’era bisogno di invertire la rotta, nessuno si era mai esposto in prima persona però, nessuno aveva avuto il coraggio di prendersi oneri e onori di questa scelta, che non è stata una scelta facile, per nessuno, ma era l’unica possibile”.

“Come ho già detto non ho dubbi oggi come non ne ho avuti sulla scelta che ho fatto anni fa. Ho iniziato militando nelle file della Democrazia Cristiana, il partito che ritenevo rappresentasse tutti i miei valori e i miei ideali, li ero libero di esprimermi al meglio. Ben 25 anni fa mi trovai davanti ad un momento di vita analogo a quello odierno, continuare a seguire un partito ormai vetusto e non più capace di andare avanti, o seguire un progetto nuovo; scelsi Forza Italia. Oggi per me si ripete l’importanza di una scelta, di un momento che segna la fine di un ciclo, che sancisce un rinnovamento del mio percorso, e questo percorso ha come leader Giovanni Toti”.

“Vedo in lui decisione, entusiasmo, gli stessi che sento io, vedo la voglia di cambiare le cose per davvero, di non rassegnarsi al trasformismo imperante nel paese. Oggi scelgo nuovamente, e nel far questo seguo i miei valori, la mia storia, scelgo di continuare a lavorare per il mio territorio, perché so che avrò la possibilità di farlo. Il cambiamento che molti attendevano oggi è una realtà, la possibilità di dare un volto nuovo a questo paese inizia da noi; finalmente, cambiamo insieme, con Giovanni Toti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.