IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un rigore fallito e una rete annullata: il Rapallo Rivarolese non passa a Pietra Ligure (0 a 0) risultati fotogallery

Il penalty parato da Berruti e l'esultanza smorzata per la punizione di Bertuccelli segnano una partita povera di occasioni

Pietra Ligure. Pietra Ligure e Rapallo Rivarolese, squadre ben attrezzate per disputare un campionato nella metà alta della classifica, hanno avuto un avvio stentato: i bianconeri hanno raccolto un punto, i pietresi sono ancora a secco. Oggi, quindi, sono entrambe alla ricerca della prima vittoria.

La cronaca. Matteo Cocco, in panchina al posto dello squalificato Mario Pisano, schiera Berruti, Bottino, Baracco (cap.), Castello, Gaggero, Burdisso, Angirillo, Carro Gainza, Capello, Galleano, En Nejmy.

A disposizione Noceto, Praino, D’Aprile, Danio, Castagna, Rovere, D’Arcangelo, Chen, Bianco.

Stefano Fresia presenta gli ospiti con Basso, Verrini (cap.), Bonci, Chiappe, Sbarra, Mitrotti, Revello, Ymeri, Bertuccelli, Belardinelli, Kambo.

Riserve Schepis, D’Imporzano, Carbone, Maffei, Zambuto, Cappannelli, Pedetta, Menini, Romei.

Arbitra Giovanni Moro della sezione di Novi Ligure, assistito da Davide Musante (Genova) e Nicola Storace (Novi Ligure).

Locali con Berruti tra i pali; in difesa da destra Capello, Bottino, Galleano, Angirillo; a centrocampo Gaggero, Carro Gainza, Baracco, Castello; davanti Burdisso e En Nejmy.

Rapallo Rivarolese con Basso in porta; in difesa da destra Verrini, Chiappe, Mitrotti, Bonci; a centrocampo Sbarra, Ymeri, Revello; in attacco Kambo, Bertuccelli, Belardinelli.

Al 2° Pietra vicino al gol: punizione messa in area da Baracco, da due passi deviazione di En Nejmy e Basso respinge, poi Bottino tocca per Burdisso che nell’area piccola manda a lato.

Dopo la prima grossa opportunità, le squadre giocano senza esporsi troppo: partita equilibrata che appare aperta ad ogni risultato.

Al 12° i biancogialloneri guadagnano tre angoli ravvicinati, ma la difesa pietrese sventa grazie anche a due uscite coi pugni di Berruti.

Al 18° ci prova En Nejmy dal vertice dell’area: facile la presa di Basso.

Al 29° va al tiro Castello: a lato di poco alla sinistra del portiere.

Al 31° punizione per gli ospiti da posizione centrale: Belardinelli calcia sulla barriera.

Squadre molto compatte, pochissimi spazi, lo spettacolo ne risente. Al 35° risultato fermo sullo 0 a 0.

Al 37° ammonito Capello per fallo su Belardinelli al limite dell’area. Punizione calciata da Bertuccelli sulla barriera, riprende lo stesso numero 9 e calcia a rete, Berruti con l’aiuto di Galleano respinge.

Al 44° cross dalla sinistra, colpo di testa di Sbarra, alto. L’arbitro ci pensa un attimo poi fischia calcio di rigore perché En Nejmy lo ha ostacolato irregolarmente. Ammonito il numero 20. Sul dischetto va Ymeri che calcia a mezza altezza alla destra di Berruti: il portiere intuisce e respinge.

C’è ancora tempo per un angolo per gli ospiti che non dà frutti. Si va al riposo sullo 0 a 0.

Secondo tempo.

Al 4° il primo cambio: Cappannelli per Sbarra.

Al 5° punizione da posizione centrale per il Rapallo Rivarolese. Bertuccelli calcia di potenza, trafigge la barriera e Berruti non trattiene. Palla in rete, la squadra ospite esulta. L’arbitro però annulla: il guardalinee ha la bandierina alzata perché tre giocatori in maglia nera erano oltre la barriera, in fuorigioco attivo perché ostacolavano la visuale del portiere. Quindi è ancora 0 a 0.

Al 14° cross dalla sinistra di En Nejmy, la palla scorre in area, Gaggero sul fondo la recupera ma è in fuorigioco.

Al 16° Bottino chiude Kambo in angolo. Verrini mette sul primo palo, Baracco spazza.

Bonci è il terzo ammonito della partita.

Al 20° cross da sinistra di Angirillo, in area En Nejmy gira a rete: parato. Rapido cambio di fronte, in area Belardinelli va alla conclusione, si oppone Angirillo che respinge.

Al 25° entrano Castagna e Rovere, escono Burdisso e Castello.

Al 27° botta al volo fa da fuori di Carro Gainza da fuori, alta.

Entrano Menini per Chiappe e Carbone per Kambo.

Al 29° punizione da destra di Ymeri, incorna Beruccelli: a lato.

Al 31° Pietra pericoloso: angolo da destra di Baracco, in area Galleano è libero di colpire di testa ma impatta male e manda a lato.

Entra Romei al posto di Belardinelli.

Al 38° Pedetta sostituisce Bonci.

Al 40° il Pietra reclama invano per un presunto tocco di mano di Revello su un pallone di En Nejmy. Nel frattempo Mitrotti, uscito poco fa per farsi medicare, rientra con una fasciatura alla testa.

Al 41° Gaggero prende palla al limite si accentra e fa partire il sinistro: blocca Basso.

Al 45° entra Praino per Bottino.

Al 48° ammonito mister Fresia per proteste. Dopo 50 minuti arriva il triplice fischio.

Finisce 0 a 0. Entrambe le squadre muovono la classifica, ma restano ancora senza vittorie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.