IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Liguria di Prima Categoria: finale amaro per il Borghetto, il Pontelungo passa nel recupero

Gallo, dopo numerose parare decisive, capitola nel finale per un gol di Monte. La squadra di mister Zanardini consolida il primo posto

Alassio. Quarta giornata per il girone A della Coppa Liguria di Prima Categoria. Al Ferrando di Alassio si affrontano il Borghetto, padrone di casa, che si trova sul fondo della classifica con 1 punto all’attivo, e il Pontelungo, in vetta a punteggio pieno, ovvero quota 9 punti.

La cronaca. Guido Fruzzetti schiera il Borghetto con Gallo, S. Sabia (cap.), Calabretti, Dahmani, Dileo, Desiato, Ponzo, Gervasoni, Gasco, Gi. Fruzzetti, F. Santelia.

A disposizione Orlando, Manelli, Cabiati, Pianese, Simonassi, Bova, El Allali.

Fabio Zanardini manda in campo Breeuwer, Ferrari (cap.), Enrico, Ardissone, Greco, Illiano, Caneva, Badoino, Ardissone, Monte, Rossignolo.

Riserve Volpe, Pollio, Canetto, Bovio, Giraldi.

Arbitra Stefano Falamischia della sezione di Savona.

Borghetto con Gallo tra i pali; in difesa da destra Calabretti, Sabia, Dileo; Ponzo e Santelia esterni, Desiato, Dahmani e Gervasoni a centrocampo; Gasco e Gianmarco Fruzzetti davanti.

Albenganesi con Breeuwer in porta; in difesa da destra Ferrari, Greco, Illiano e Enrico; Badoino, Ardissone e Monte centrocampisti; Caneva, Rossignolo e Guardone in attacco.

Al 1° Gallo è subito chiamato all’uscita per fermare Rossignolo ben lanciato. Palla in angolo, lo calcia Guardone, testa di Ferrari e Monte sul secondo palo non ci arriva per un soffio.

Gli ingauni premono, la difesa in maglia granata ha il suo bel daffare fin dai primi minuti.

Al 9°, su un cross dalla destra di Ponzo deviato da un difensore, Breeuwer interviene in tuffo.

Cambio di fronte, palla messa in mezzo dalla sinistra e conclusione in rovesciata di Rossignolo: alta.

All’11° punizione dai venti metri per il Pontelungo, il destro di Monte è da dimenticare.

Al 13° Dileo strattona Caneva: punizione dalla destra. Guardone scodella in mezzo, Gallo smanaccia, Ferrari calcia alto.

Scontro a centrocampo al 17°, restano a terra Caneva e Dileo; quest’ultimo ha la peggio ma entrambi riprendono la gara.

Il Borghetto vince un duello a centrocampo, Ponzo crossa rasoterra dalla destra, velo di Gasco per Santelia, la sua conclusione è debole.

Si gioca in una serata molto ventosa. Al 20° punteggio fermo sullo 0 a 0.

Al 22° punizione dalla sinistra di Guardone, Monte di testa non trova l’impatto pieno: sul fondo.

Al 24° Ferrari guadagna un corner. Guardone mette nel mucchio, la difesa spazza.

Al 27° Desiato prova al volo: Breeuwer in presa.

Traversone dalla destra di Caneva, Calabretti non ci arriva e Guardone riceve, controlla e conclude: Gallo respinge e si ripete sulla ribattuta di Ardissone.

Al 31° diagonale col sinistro di Rossignolo: fuori di poco.

Al 34° è ancora Ferrari con un pallone teso in area a costringere Sabia a rifugiarsi in angolo. Dalla bandierina Guardone mette in area un pallone per la testa di capitan Ferrari, che incorna alto di poco.

Desiato al 38° ci prova ancora dalla distanza: blocca Breeuwer.

Brivido al 39°: punizione dalla sinistra di Guardone, sul secondo palo Monte colpisce di testa e Gallo blocca a terra in due tempi. Qualche timida protesta degli ospiti che sostengono abbia passato la linea, ma così non è.

Al 40° duro impatto in area borghettina tra Caneva e Dileo. Ammonito il numero 7 del Pontelungo.

Al 43° Rossignolo entra in area dalla destra, bravo Sabia a fermarlo. Poco dopo tiro di Guardone ampiamente a lato.

Al 44° lancio di Dileo indirizzato a Gasco, ci pensa Greco ad agganciare la sfera.

Un minuto di recupero. C’è ancora tempo per un’uscita di Gallo in area sui piedi di Ardissone che poi rimette in mezzo ma non trova i compagni.

A metà partita il risultato è 0 a 0.

Ripresa. Al 4° bella iniziativa di Enrico sulla destra, cross a mezza altezza e Sabia devia in angolo. Corner calciato in mezzo da Guardone, sponda di Ferrari e Rossignolo da due passi conclude: Gallo con prontezza di riflessi respinge in angolo.

Al 7° Rossignolo guadagna una punizione da posizione centrale. Il destro di Guardone è alto.

Al 10° Breeuwer deve uscire fin quasi sulla trequarti per anticipare Fruzzetti, lanciato da Gasco e sfuggito alla difesa.

Al 12° applausi per Gasco che arriva in area dopo una bella giocata ma si allunga la palla e Breeuwer la fa sua.

Al 15° cross dalla sinistra di Enrico, in area Caneva col mancino calcia a rete, Dileo la smorza e Gallo blocca.

Al 16° doppio cambio nel Borghetto: Cabiati per Dileo e Bova per Fruzzetti.

Nel 22° nel Pontelungo dentro Pollio, Volpe e Canetto, fuori Greco, Badoino e Ardissone.

Tra i locali, al 24°, Pianese per Dahmani.

Il risultato non si sblocca: 0 a 0. Ritmi un poco più bassi rispetto al primo tempo.

Al 28° Monte guadagna un corner con un tiro da fuori. La difesa del Borghetto fa buona guardia.

Al 29° lancio di Canetto per Caneva, il suo diagonale esce di poco.

Al 30° in campo Giraldi per Guardone. Il neo entrato al 31° porta a spasso mezza difesa e poi passa a Monte: il tiro è alto.

Falamischia fischia un fallo di Sabia su Rossignolo. Fruzzetti lo contesta con un’espressione irriguardosa e viene ammonito.

El Allali al 36° sostituisce Gasco.

Al 38° destro di Gervasoni dalla distanza: Breeuwer si deve distendere in tuffo per bloccare la palla diretta alla sua sinistra.

Al 39° angolo calciato da Giraldi, testa di Monte: agevole la presa di Gallo.

Al 41° palla di Canetto sulla sinistra per Giraldi che elude l’intervento di Ponzo, avanza e calcia rasoterra: Gallo col piede respinge.

Al 44° Caneva si presenta a tu per tu con Gallo che gli chiude lo specchio, poi Ponzo spazza per anticipare Giraldi che avrebbe dovuto solo appoggiarla in rete.

Al 45° palla messa in mezzo da Rossignolo per Monte, rasoterra che Gallo blocca a terra.

Al 48° angolo per gli albenganesi, dalla sinistra. Giraldi lo calcia sotto porta e Monte si trova sui piedi una palla solamente da spingere dentro. 0 a 1.

Dopo 5 minuti di recupero arriva il triplice fischio. Il Pontelungo esce dal campo vincitore per 1 a 0. La squadra di mister Zanardini rafforza il primato nel girone; il Borghetto mostra segnali di crescita rispetto alle precedenti uscite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.