IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, al via il piano di interventi per la pulizia di torrenti, condotte e canali foto

Il vice sindaco e assessore Luigi Giordano: “Cura e manutenzione del territorio nostra priorità”

Ceriale. Prevenzione dei rischi alluvionali, difesa del suolo e cura del territorio: questi gli obiettivi del piano di interventi messo in campo dall’amministrazione cerialese in questi giorni, dedicato alla pulizia di rii e corsi d’acqua, ma anche di condotte e canali più sensibili.

L’assessorato ai lavori pubblici e l’ufficio tecnico hanno elaborato un cronoprogramma di opere in vista della stagione autunnale, nell’ambito di un complessivo progetto di mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico.

“Abbiamo cominciato a pulire i canali nelle zone più sensibili: Pineo, Burrone e zona Prae, in seguito passeremo ai rii e torrenti cittadini – afferma il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Luigi Giordano – Contestualmente inizieremo la pulizia delle canalizzazioni del centro cittadino e delle zone limitrofe: lungomare e vicoli”.

Il programma andrà avanti fino al completamento del piano di prevenzione del Comune di Ceriale, fino a fine novembre, tra cui l’intervento per la pulizia del rio San Rocco.

Pulizia Rii Ceriale

“Come amministrazione comunale ci siamo subito impegnati per la difesa e messa in sicurezza del nostro territorio, con una opportuna programmazione di lavori: non posso che ringraziare gli addetti comunali che sono pronti ad operare per la realizzazione del piano di interventi con tutte le attrezzature e mezzi a disposizione del nostro Comune” aggiunge ancora Giordano.

I lavori sono finanziati con fondi propri comunali: previsto lo sfalcio e decespugliamento della vegetazione, taglio di canne e arbusti e la rimozione di piccoli tronchi di alberi, con attenzione all’ecosistema fluviale.

“Ora stiamo vedendo, in maniera congiunta, con il Comune di Albenga l’intervento per la pulizia e messa in sicurezza del rio Carenda, che riguarda entrambi i territori comunali: in questo caso saranno da stanziare delle risorse, in particolare per la rimozione di detriti e altro materiale che potrebbero creare criticità e problemi in caso di forti piogge”.

“Mi auguro che a breve potremo definire assieme l’intervento e far partire i lavori” conclude il vice sindaco e assessore cerialese Luigi Giordano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.