IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto in lutto per la scomparsa di Massimo Pollero, il “Campione del mondo di pensiero”

Il ricordo del sindaco Giancarlo Canepa

Borghetto Santo Spirito. La comunità di Borghetto è in lutto per la scomparsa di Massimo Pollero, avvenuta nei giorni scorsi a causa di male incurabile. Aveva 53 anni.

Molto conosciuto ed apprezzato in città per le sue grandi doti umane, Pollero era “Campione mondiale di pensiero”. Nel 2011, infatti, insieme ad alcuni concittadini aveva creato il “pensatoio pubblico” di corso Roma, non una semplice panchina (come si potrebbe pensare osservandolo distrattamente) ma uno spazio in cui chiunque può fermarsi a riposare e lasciarsi andare a “pensieri più o meno profondi sul senso della vita”, una sorta di eremo in cui i “filosofi metropolitani” potevano trovare ristoro e riflettere sulle grandi domande.

A rendere celebre il “pensatoio pubblico” era stato anche e soprattutto Massimo Pollero, immortalato spesso nella sua tipica posa con gli occhi rivolti al cielo in cerca di ispirazione e la mano a reggere il mento, a imitazione della scultura “Il pensatore” di Rodin.

Il sindaco Giancarlo Canepa ha voluto dedicargli un pensiero: “In ogni paese esistono persone conosciute da tutti e alle quali tutti vogliono bene perché in ogni occasione sono disponibili e gentili con chiunque chieda loro qualcosa. Massimo Pollero faceva parte di questa categoria di persone. L’amministrazione comunale si unisce al dolore di parenti e amici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.