IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Auto di servizio per viaggi privati: nei guai il capo della Polfer, indagato per peculato

Avrebbe anche costretto il suo autista a falsificare i report di servizio

Più informazioni su

Liguria. Il capo della polizia ferroviaria della Liguria, Pasquale Di Donato, 62 anni, è indagato per peculato e falso con l’accusa di avere fatto un centinaio di viaggi privati con l’auto di servizio.

Secondo il pm Sabrina Monteverde, avrebbe anche costretto il suo autista a falsificare i report di servizio. I viaggi, secondo l’accusa, servivano per recarsi nei fine settimana da Genova in un aeroporto del Nord Italia da dove prendere l’aereo per andare in Sardegna e raggiungere casa a Sassari.

Stando al quadro probatorio in mano agli inquirenti i trasferimenti erano giustificati come missioni per ispezioni in vari uffici regionali, ma invece sarebbero stati spostamenti ad uso personale.

Nelle scorse settimane Di Donato è stato rimosso dall’incarico operativo a seguito dell’indagine avviata nei suoi confronti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.