IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga aderisce a “Fridays for Future”: politici, studenti e robot lanciano allarme per clima 

Al fianco dei futuri periti elettronici, agrotecnici, chef, maître e del piccolo robot “nao” per la difesa del pianeta 

Albenga-Alassio. Le studentesse e gli studenti dell’Istituto “Giancardi-Galilei-Aicardi” di Alassio, guidato dal dirigente scolastico Massimo Salza, per il Fridays For Future del prossimo 27 settembre 2019, hanno deciso di sostenere l’impegno di Greta Thunberg con un videomessaggio registrato dal robot “NAO”.

Un modo per riaffermare la scuola come comunità educativa che pone al centro del proprio progetto l’etica della responsabilità e l’innovazione didattica.

Un impegno che può essere riassunto nel vivere e lavorare consapevoli della responsabilità nei confronti delle generazioni future, impegnandosi ad essere oggi per domani agrotecnici di un’agricoltura bio, chef a km zero e periti elettronici green.

“Un vero e proprio progetto formativo – come sottolineato dal dirigente scolastico Massimo Salza – incentrato sulla didattica per competenze: in modo trasversale,ha coinvolto materie quali robotica, tecniche di comunicazione, scienze della terra, scienze dell’alimentazione, agronomia e social media marketing. Un lavoro cooperativo che ha consentito a ragazzi di formazione diversa di poter acquisire nuove conoscenze ed abilità”.

Ogni plesso dell’Istituto “Giancardi-Galilei-Aicardi” di Alassio, grazie all’impegno dei propri alunni supportati dai docenti, ha contribuito con questo videomessaggio “a rivendicare un’attenzione imprescindibile al futuro”, come ha sottolineato il ministro dell’istruzione Fioravanti.

“Al contempo – come hanno evidenziato Simona Vespo, Silvia Pelosi e Fabio Macheda, assessori alle politiche scolastiche di Albenga e Alassio, – a sperimentare nuove forme di denuncia civile nei confronti di uno sviluppo incompatibile con la salvaguardia del nostro pianeta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.