IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, successo per il Free Yoga Village all’insegna di benessere e relax: 10 mila partecipanti alle lezioni fotogallery

Lucia Ragazzi: "Un grande risultato, un settore in continua ascesa e dalle enormi potenzialità di sviluppo"

Alassio. Ad Alassio, con il mese di settembre, termina l’evento che ha riscosso grandi consensi nell’estate 2019: il Free Yoga Village. Ecco i numeri del successo: 3 mesi di attività, 15 settimane, 30 persone impegnate nello staff, 300 lezioni e 10.000 partecipanti, una bella iniziativa, unica in Italia e pronta a regalare nuove sorprese e novità in futuro.

Free Yoga Village, yoga gratuito e benessere per tutti, ogni giorno in vari orari e differenti location, ha permesso di praticare gratuitamente yoga a tutti, adulti, ragazzi, prenatal, baby, terza età, sportivi, con lezioni diverse insegnate da professionisti certificati e altamente qualificati, cioè un servizio gratuito, ma di qualità.

Free Yoga Village è stato gestito dall’associazione nazionale di promozione sociale Free Yoga che raggruppa insegnanti e centri yoga in italia per la diffusione dello yoga e del benessere per tutti.

Il centro Essere Yoga e Benessere di Alassio, in questi mesi è stato utilizzato per proporre giornalmente solo ed esclusivamente lezioni gratuite, unitamente a quelle proposte sul molo di alassio, mentre occasionalmente e settimanalmente sono state anche proposte attività in altre location (piazza, spiaggia, parco e terrazza panoramica).

locandina yoga

“Le attività yoga benessere sono state rese possibili e gestite dalla senior yoga teacher Lucia Ragazzi, nella visione più nobile di un insegnamento yoga come servizio verso il prossimo, dove il tutto è sostenuto quale opera di volontariato sociale da parte degli associati, affidandosi solo a donazioni di privati, senza nessun finanziamento pubblico, e per questo il risultato ottenuto è ancora più grande” commenta con soddisfazione Lucia Ragazzi, responsabile del progetto.

“L’evento estivo, che ha regalato yoga e benessere ogni giorno, ha avuto il consenso dal Comune di Alassio, da Alassio Summer Town e dalle associazioni di categoria cittadine, (associazione albergatori, associazione bagni marini, associazione commercianti e associazione ristoranti-bar) che intuiscono l’importanza dell’attuale servizio e che iniziano a vedere più chiaramente anche gli altri contorni di un settore benessere in continua crescita, con possibili sviluppi per incrementare sul territorio della Riviera e della Regione Liguria un turismo del benessere wellness destagionalizzato e tutto l’anno” aggiunge ancora.

“Auspichiamo che la convergenza di interessi porti nelle prossime settimane i soggetti in causa a relazionarsi per individuare intenti e collaborazioni utili a sviluppare l’intero progetto come concepito da Lucia Ragazzi, alla ricerca di: collaboratori, testimonial, media partner e sponsor, per dire: “Regaliamo Benessere” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.