IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Welcome to Alassio, Roger Hodgson: l’anima dei Supertramp sbarca nella Baia del Sole per “When We Were Kids”

L'artista atterrerà oggi all'aeroporto di Nizza con la sua band

Più informazioni su

Alassio. Dalla California arriverà alle 14 all’aeroporto di Nizza. Da lì Roger Hodgson e la sua band raggiungeranno Alassio dove saranno ospitati dall’Hotel Toscana, dall’Hotel Aida e dall’Hotel Bristol, affacciati sulla piazza dove martedì 27 agosto si esibiranno nel terzo appuntamento con “When We Were Kids”: il format figlio della instancabile fantasia di Giampiero Colli e che in tre anni ha portato nella Città del Muretto i più grandi nomi della musica internazionale degli Anni Ottanta, abbinandoli ai maestri dell’arte della ristorazione.

Roger Hodgson Nizza

Dopo Tony Hadley degli Spandau Ballet, dopo i Village People, dopo gli Earth Wind & Fire e dopo Christopher Cross, solo per citarne alcuni, è la volta di Roger Hodgson, l’anima dei Supertramp, l’autore di canzoni indimenticate e indimenticabili: “Dreamer”, “Breakfast in America”, “Take the long way home”, School”, “Fool’s ouverture”, “Hide in you shell”, “Give a little bit”, “It’s raining again”, “Had a dream”, la stupenda “If everyone was listening” e soprattutto “The logical song”. “Breakfast in America”, l’album che le contiene, compie quarant’anni e l’istrionico scrittore e compositore lo sta portando in un tour mondiale che avrà in quella alassina l’unica data sul territorio nazionale. Oramai manca poco, pochissimo, e la macchina organizzativa curata da Matilde Tomagnini e Adriano Berrino è lanciatissima verso il traguardo di una serata da sold out (ultimissimi tagliandi in vendita presso Mondintero Viaggi e Casa del Disco ad Alassio, Rivieragency Servizi ad Albenga e on line su vivaticket.it e su ticketone.it)

Personalità del mondo dell’imprenditoria, dello sport e dello spettacolo, da Nick The Nightfly a Simona Ventura, hanno già annunciato la loro presenza. Sarà proprio Nick The Nighfly a presentare Roger Hodgson al pubblico alassino. Sarà affiancato da Luca Galtieri, presentatore alassino d’adozione, noto al pubblico nazionale come inviato di Striscia la Notizia. Ci sarà anche Rudy Mas che, portando avanti il progetto di Beat Art, dipingerà a tempo di musica l’opera dedicata a Roger Hodgson.

Piazza Paccini si sta vestendo a festa e il Comando di Polizia Municipale ha emanato le prime ordinanze inerenti le variazioni alla viabilità. Da venerdì scorso, infatti, e fino alle ore 24.00 di mercoledì 28 agosto, vige il divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito in tutto il lato verso il mare di piazza Paccini, proprio per consentire il montaggio del palco. L’accesso alla zona sarà consentito comunque fino al 27 agosto nelle zone laterali della piazza, per carico/scarico merci. Altri provvedimenti saranno emessi relativamente al giorno del concerto (27 agosto) quando il tratto di via Dante da Via Torino all’incrocio con via Diaz dalle ore 6 verrà chiuso al traffico.

Nel frattempo si sta allestendo un elegante ristorante all’aperto, con tavoli rotondi da dieci persone ciascuno. I piatti e ogni aspetto legato al menù verranno curati da due mostri sacri della gastronomia. Il “reparto dolci” vedrà il gradito ritorno di Ernst Knam, da sempre amico di “When we were kids”, che per l’occasione preparerà, in onore del grande maestro Gualtiero Marchesi, la sua “Torta Gualtiero”. La cena, accompagnata da una selezione di bollicine Ferrari, sarà allestita e curata dalla miglior azienda di catering e di alta gastronomia d’Italia, la milanese “Peck”, vera leggenda dell’arte del ricevimento. Sì, perché se è vero che i grandi protagonisti della musica internazionale fungono da richiamo primario, è vero anche che l’eccellenza enogastronomica espressa nella cena di gala e gli ulteriori ospiti e personalità della musica sono intrinsecamente fusi nell’essenza dell’evento… Che è poi lo spirito con cui Giampiero Colli ha lanciato la sua sfida tre anni or sono, creando un format fino ad allora impensabile.

L’accesso all’area concerto sarà a partire dalle ore 19,30 per quanti titolari del biglietto Diamond comprensivo della cena di gala; e dalle ore 21,30 per i titolari dei biglietti “Solo Concerto” di qualsiasi categoria. Si accede, per ogni ordine di biglietto, da piazza Airaldi Durante, angolo Barrante. Info e biglietti http://www.whenwewerekids.it

Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che avrà luogo lunedì 26 agosto alle 12 sul palco di Piazza Paccini alla quale, insieme all’organizzazione, prenderà parte lo stesso Roger Hodgson.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.