IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vazio (Pd) apre al Governo giallorosso: “Strada difficile ma proveremo a restituire forza e dignità all’Italia”

A chi grida “scandalo e inciucio” ricordo che tale soluzione è assolutamente rispettosa della Costituzione

Regione. “Nelle prossime ore il PD esprimerà il proprio assenso al Presidente Mattarella per un Governo PD – M5S, con un nuovo incarico a Giuseppe Conte”. Ad affermarlo l’onorevole del Partito Democratico Franco Vazio, che ha analizzato la possibile (sempre di più con il passare delle ore) formazione di un Governo giallorosso, guidato da M5S e lo stesso Pd.

“Una disponibilità, – ha proseguito Vazio, – che si fa carico dei pericoli che l’Italia potrebbe correre a fronte di una nuova campagna elettorale, dell‘esercizio provvisorio e dell’aumento dell’IVA. Esistono su vari temi sensibilità diverse e distanze tra noi e il M5S, ma anche la voglia di farci carico di una responsabilità comune per servire il nostro Paese”.

“Sarà una strada difficile quella da percorrere e sarà un compito gravoso quello affidato a Giuseppe Conte: solo la sintesi può essere la soluzione, una direzione unica, una volontà condivisa e non due tesi che gareggiano tra loro e si contrappongono ogni giorno”.

“Se ci riusciremo questa sarà la differenza fra il Governo PD – M5S e quello GialloVerde a giuda Salviniana. A chi evoca ‘sollevazioni di piazza’, a chi grida ‘allo scandalo e all’inciucio’ ricordo che la soluzione che si sta costruendo, sotto la guida sapiente del Presidente della Repubblica, è assolutamente e rigorosamente rispettosa della nostra Costituzione”.

“A costoro ricordo che la Lega e FDI sono una piccola minoranza del Parlamento, che la Costituzione non prevede la rilevanza di sondaggi e neppure i presagi di maghi e fattucchiere: contano i voti degli elettori e gli eletti in Parlamento”.

“A Salvini rammento però che i suoi eletti nel 2018 hanno beneficiato dei voti di Forza Italia e della coalizione di centrodestra che in campagna elettorale aveva detto ogni male del M5S; non mi pare che Salvini quando decise di fare l’accordo con il M5S, rompendo la coalizione di centrodestra e quindi scippando i suoi voti, evocò nulla di simile”.

“Il ‘Capitano’ Salvini lasci in pace le piazze e la Costituzione, che mi pare abbia dimostrato di conoscere molto poco, e pensi invece come restituire i 49 milioni truffati dalla Lega agli italiani e come spiegare al Parlamento le sue “gite” in Russia con al seguito persone con amicizie e funzioni quantomeno inquietanti. Noi proveremo a restituire forza e dignità all’Italia”, ha concluso Vazio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.