IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Supercoppa Libertas Liguria 2019 foto

Lo speciale Settore Giovanile del ct Vaniglia

Lunedì 12 agosto, a coronamento dei festeggiamenti per il patrono San Lorenzo, come da copione si sono disputate sul campetto in sintetico di calcio a 5 di Borgata Piavata, nel comune di Murialdo, le due finalissime valide per l’assegnazione della Supercoppa Libertas 2019.

La manifestazione sportiva svoltasi alla presenza di un buon pubblico, grazie alla collaborazione della Pro Loco e della Polisportiva Murialdo e alla perfetta organizzazione messa a punto dal promoter locale Michele Franco, ha riservato momenti autentici di bel gioco ed emozioni a non finire.

Si sono dapprima incrociate alle 20.45 per la categoria Junior, il prestigioso sodalizio savonese Cantera Torre de Leon (vincitrice della 3ª edizione dello Sfondareti) e la Murialdita (vincente il Torneo delle Stelline) con la netta vittoria dei primi per 3 a 0 grazie alle reti di capitan Angelico, Romano e Berruti.

A seguire per la categoria Senior ha preso il via l’incontro tra Los Galacticos (prima classificata nella Savona Cup) e i Murialdo Boys (prima classificata nel Torneo delle Stelle) che ha tenuto fede alle premesse rimanendo sul piano dell’equilibrio sino al triplice fischio finale (risultato 5 a 5). La disputa dei tiri dal dischetto è servita meramente per l’aggiudicazione del trofeo che in virtù del 5 a 4 conclusivo è andato ai beniamini locali.

Di fatto le due squadre sono terminate prime ad ex aequo e sarà compito del Ct Vaniglia selezionare gli elementi che prenderanno parte al prossimo Torneo Interregionale (4 settembre) e alle finali nazionali Libertas di calcio a 5 e a 7 che avranno luogo ad Orosei in Sardegna dal 26 al 29 settembre ottobre.

Simpatica la cerimonia di premiazione celebrata dai dirigenti preposti dal presidente regionale Libertas Roberto Pizzorno, nella quale sono stati consegnati i bellissimi due trofei e la medaglia ricordo per tutti i partecipanti ed omaggiato con un medaglione ricordo il bibliotecario comunale Andrea Minio immancabile e prezioso.

Appuntamento quindi al prossimo anno, sempre a Murialdo, una vera cittadella dello sport che sa accogliere le iniziative promozionali con tanto affetto ed ospitalità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.