IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo per la sesta edizione del Miglio e mezzo miglio di Varigotti fotogallery

Mattatore di giornata è Jacopo Gallo che vince entrambe le gare. Al femminile Rachele Celiberti si prende il Miglio, ma Daniela Gigantello è prima nella combinata

Sesta edizione del “Miglio e mezzo miglio” di Varigotti, manifestazione riuscita alla grande, grazie soprattutto ad un’attenta organizzazione dell’associazione “Varigotti Insieme” ed Eunike che ha permesso anche che si tenesse il terzo Meeting interregionale “Mezzo Miglio di Varigotti” dedicato agli Special Olympics. 

L’evento ha richiamato come di consueto un numero importante di partecipanti, con alcuni atleti che hanno deciso di esprimersi in entrambe le gare. In 260 hanno preso parte alla gara regina, il miglio, ovvero 1.852 metri, mentre poco più di 120 hanno partecipato alla distanza breve del Mezzo miglio (926 metri). In 67 hanno quindi deciso di abbinare le due distanze entrando in classifica per la combinata.

Poco da dire sul vincitore, Jacopo Gallo che domina letteralmente. Nel Miglio vince in 19’25” sopravanzando Ludovico Romanello di appena 4” al traguardo, mentre circa un minuto più tardi approda sulla spiaggia Mirko Lucarelli che si prende il terzo posto. Bella gara al femminile con Rachele Celiberti che chiude ottava assoluta in 20’52” con buon margine su Greta Cappanera che accuserà un ritardo di 26”. Poco dietro anche la terza sul podio femminile, ovvero Daniela Gigantello che è decima assoluta a poco più di 40” dalla vincitrice.

Come detto il vincitore assoluto di giornata è Jacopo Gallo che vince tutto il possibile. Nel Mezzo Miglio fissa il tempo sui 9’31” lasciandosi alle spalle Fabrizio Monti che deve arrendersi e pagare un ritardo di quasi 40”. Terzo è Jacopo Serinelli che prova ad insidiare l’argento, ma alla fine cede per soli 5” il secondo gradino del podio.

Pronto riscatto al femminile per Daniela Gigantello che chiude ottima quarta assoluta e vince in 10’46” in un finale molto serrato se si considera che le altre due medagliate, Raffaella Falco e Sofia Gorza concludono appaiate e separate fra loro di un solo secondo, ma accusano dalla vincitrice un distacco di appena 5”. 

Infine la combinata vede ovviamente Gallo trionfare con un complessivo di 28’56” davanti a Jacopo Serinelli che invece fissa il totale dei suoi tempi sui 30’58”. Terzo Fabrizio Monti in 31’44”. Al femminile la vittoria va proprio a Daniela Gigantello che è quarta assoluta col tempo di 32’20”. Poco più di un minuto in più per la seconda classificata, Raffaella Falco che è settima assoluta, precedendo a sua volta la terza, Giorgia Sotero che conclude col tempo totale di 34’55” e l’ottava piazza in classifica generale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.