IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno, Giancarlo Pozzetti nominato dalla Regione nel Cda dell’Opera Pia Siccardi

Bonasera e Spiga: "Rimediato un atto di prepotenza del sindaco, che lo bocciò nonostante fosse il nome indicato dalle minoranze"

Spotorno. Con il provvedimento n. NP/20981 la giunta regionale ha nominato Giancarlo Pozzetti quale membro del consiglio di amministrazione dell’Opera Pia Siccardi di Spotorno.

“Ci ha fatto molto piacere apprendere della nomina dell’amico Giancarlo – dicono Francesco Bonasera e Massimo Spiga, consiglieri di minoranza del Gruppo ‘Spotorno Che Vorrei’ – è stato posto rimedio ad una grave atto di prepotenza che il sindaco fece in occasione delle nomine sindacali per il Cda dell’Opera Pia. E’ stato dato anche un giusto riconoscimento alla persona bocciata dal primo cittadino di Spotorno. Va infatti ricordato come, da sempre, le nomine sindacali comprendevano due consiglieri espressi dalla maggioranza ed uno espresso dalla minoranza. Le minoranze spotornesi unanimemente indicarono proprio il nome di Giancarlo Pozzetti, poi bocciato dal primo cittadino di Spotorno”.

“Le sue caratteristiche, ex assessore di Spotorno all’assistenza sociale, ex consigliere provinciale, impegnato tutt’ora nel sociale sono state apprezzate dalla giunta regionale. Siamo convinti – proseguono Bonasera e Spiga – che Giancarlo saprà coniugare l’appartenenza politica con gli interessi primari dell’Ente pubblico che andrà ad amministrare ben sapendo che l’Opera Pia Siccardi è di tutti gli spotornesi così come stabilito dal lascito testamentario. Orgoglio da parte nostra e tanti auguri di buon lavoro al nuovo consigliere dell’Opera Pia Siccardi di Spotorno”:

“Sono molto contento – dice Giancarlo Pozzetti – L’Opera Pia Siccardi Berninzoni rappresenta a Spotorno un orgoglio e un fiore all’occhiello di tutta la nostra comunità. Vengo chiamato a svolgere questo ruolo in un momento di particolare sviluppo futuro che porterà l’ente a stare al passo con i tempi sempre traguardando quello che era nel pensiero della nostra benefattrice sig.ra Siccardi Berninzoni, la cura e l’accoglienza degli anziani. Assicuro che metterò tutto l’impegno e l’esperienza acquisita in precedenti incarichi al fine di portare il mio contributo costruttivo perché questo ente possa continuare a prosperare nel futuro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.