IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sfreccia a folle velocità per le vie del centro: inseguimento da film a Carcare

Non si ferma all'alt della polizia locale, bloccato dai carabinieri durante la sua fuga a piedi: sanzioni per 5.500 euro

Una pattuglia della polizia locale di Carcare, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, è stata allertata telefonicamente da numerosi cittadini per la presenza di un autovettura Fiat Panda di colore nero che sfrecciava per le strade del centro, facendo sorpassi azzardati e mettendo in pericolo la sicurezza pubblica.

Dopo pochi minuti il personale della polizia locale ha intercettato il veicolo in via del Collegio, in prossimità del campo sportivo, mentre procedeva a velocità sostenuta: gli agenti hanno tentato di fermare il conducente esibendo la paletta dal finestrino, ma l’uomo, alla vista della municipale, ha accelerato per fuggire.

La polizia locale ha quindi iniziato l’inseguimento dell’auto che stava mettendo in grave pericolo la normale circolazione stradale in via Collegio, via Barrili, via Maestri del Lavoro fino ad arrivare in prossimità di via Zappia: anche una pattuglia dell’Arma dei carabinieri si è unita per bloccare la vettura.

Il guidatore si è poi fermato in via Zappia, scappando a piedi per le campagne circostanti, ma la sua fuga è durata poco in quanto è stato fermato dai militari.

A suo carico sanzioni da 5.500 euro per guida senza patente e velocità pericolosa nel centro urbano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.