Pallapugno

Serie B, la Vini Capetta Don Dagnino vede gli spareggi

Il girone d’andata dei playout è terminato e gli andoresi sono saldamente in vetta

Serie B, la Vini Capetta Don Dagnino vede gli spareggi

Andora. Vini Capetta Don Dagnino ad un passo dagli spareggi per la semifinale, Serramenti Bono Centro Incontri e Bcc Pianfei Pro Paschese a giocarsi il secondo posto: questa la situazione dopo le gare che chiudono il girone d’andata dei playout. Ad Andora Grasso e compagni superano la quadretta gallese e così si portano a più 4 sulle seconde con tre giornate ancora da giocare. Seconde perché la formazione di capitan Levratto conquista due punti sul campo della Speb ed aggancia quella di Brignone. Decisivo lo scontro diretto in programma giovedì sera a San Pietro della Gallo.

La Vini Capetta Don Dagnino gioca con grande determinazione nello sferisterio di casa, con un Grasso in palla che trova muro e profondità: parziale iniziale di cinque giochi a zero, prima di un rassicurante 8-2 al riposo. La ripresa diventa quasi una formalità con il Serramenti Bono Centro Incontri che non riesce a cambiare passo: subito 10-2, prima dell’11-4 finale.

Il tabellino:
Vini Capetta Don Dagnino – Serramenti Bono Centro Incontri 11-4
Vini Capetta Don Dagnino: Daniele Grasso, Fabio Novaro Mascarello, Diego Ghigliazza, Roberto Ciccione. Dt Giulio Ghigliazza.
Serramenti Bono Centro Incontri: Stefano Brignone, Enrico Panero, Matteo Ferrero, Francesco Garro. Dt Ermanno Brignone e Franco Calandri.
Arbitro: Andrea Ferracin.

I risultati della 3ª giornata:
Vini Capetta Don Dagnino-Serramenti Bono Centro Incontri 11-4
Speb-Bcc Pianfei Pro Paschese 6-11

La classifica: Vini Capetta Don Dagnino 17, Serramenti Bono Centro Incontri, Bcc Pianfei Pro Paschese 13, Speb 9.

Il programma del prossimo turno, il 5°:
giovedì 29 agosto ore 21 a San Pietro del Gallo: Serramenti Bono Centro Incontri-Bcc Pianfei Pro Paschese
sabato 31 agosto ore 21 ad Andora: Vini Capetta Don Dagnino-Speb

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.