IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sempre più italiani acquistano cannabis light su JustBob

Più informazioni su

Oggigiorno la cannabis legale è disponibile tanto nei negozi fisici quanto sui siti di e-commerce: infatti, l’acquisto di marijuana light può essere fatto attraverso portali autorizzati, che ne elenchino le singole caratteristiche, specificandone peculiarità e livelli di CBD. Un sito ben strutturato come JustBob si è guadagnato in brevissimo tempo la fiducia degli acquirenti italiani proprio grazie alla sua trasparenza e ai suoi approfondimenti, oltre che per il servizio veloce e anonimo.

Il cannabidiolo, o CBD, contenuto nella canapa sativa ha proprietà distensive che intervengono contro lo stress e l’ansia, inducendo uno stato di serenità che influisce anche sul riposo notturno. L’uso terapeutico si estende anche ai suoi effetti anticonvulsivanti, antinfiammatori e antiossidanti, con benefici che si possono rilevare anche sulla pelle e sui capelli: infatti, si possono trovare anche prodotti per il viso e la chioma.

Una particolarità piuttosto apprezzata, è nel gusto variegato che si può scegliere tra le diverse tipologie: quello più innovativo è sicuramente il bubble gum, come la mitica gomma da masticare. Questa varietà, pur essendo coltivata in Italia, ha avuto origine in America negli anni ’70 e ha questo aroma fruttato e dolce, molto amato dai nostalgici. Pare sia stata coltivata anche una variante ibrida dal sentore che ricorda, invece, la banana. Un’altra qualità molto originale è la marijuana viola, che ha origini montane e un aspetto decisamente unico, con le sue foglie di questo colore così netto, ottenuto dalla genetica. Pare che il clima caldo, associato a un’escursione termica significativa tra il giorno e la notte, ne favorisca la crescita. A tal proposito, la clorofilla si colora diversamente a seconda anche dell’intensità della fonte di luce principale. Per quanto riguarda le proprietà, la marijuana viola presenta tutte quelle principali della canapa sativa, ma in più sembra che stimoli l’appetito e sia anche un efficace antiemetico.

Tra i prodotti che è possibile acquistare ci sono anche alimenti a base di canapa sativa, non ultimi i dolci: essi, sono ottenuti a partire dall’olio CBD, con qualche goccia del quale si ottiene un burro molto versatile. Basta unire l’ingrediente principale al burro normale e amalgamare il tutto in un litro d’acqua circa, facendo bollire il composto per almeno 8 ore, per poi filtrarlo e riporlo in frigo al fine di renderlo compatto. Questa operazione può essere fatta in casa, partendo dall’olio CBD o dalle infiorescenze, per l’appunto, oppure si possono acquistare i prodotti finiti. I biscotti con le gocce di cioccolato sono tra i più apprezzati, ma tra le ricette casalinghe figurano anche tortecondimenti per la pasta e… la pasta stessa!

Per quel che riguarda la conservazione ottimale della canapa, è bene ricordare che, come qualsiasi altra infiorescenza, essa può subire importanti cambiamenti a livello organolettico se la temperatura è eccessiva o le condizioni ambientali sfavorevoli. Aroma e principi attivi della marijuana, nello specifico, vengono preservati a temperature non superiori ai 25 gradi centigradi, quando possono iniziare a formarsi muffe e batteri. Il contenitore migliore dove conservarla, infatti, è il vetro, che ne protegge temperatura e qualità, se riposto in luogo fresco e asciutto. Un’altra accortezza molto importante, consiste nel non congelarla mai, sempre nell’ottica di non mutarne efficacia e gusto. Se conservata bene, non rimane né troppo secca né umida e può avere anche una durata importante, anche se si consiglia di acquistarne solo la quantità che si pensa di utilizzare nel breve periodo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.