IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona-Fezzanese, Sabatini: “Ottimo primo tempo, nel secondo potevamo fare meglio”

Il mister spezzino: "Mi aspettavo un Savona in calo nella ripresa, invece è stato il contrario"

Vado Ligure. Dopo aver eliminato la Lavagnese ai calci di rigore, la Fezzanese non riesce a ripetersi e dal dischetto si arrende al Savona, uscendo così dalla Coppa Italia.

sabatini

Un’ottima Fezzanese soprattutto nel primo tempo; poi, nella ripresa, gara più equilibrata. L’allenatore Gabriele Sabatini commenta: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, potevamo dare più valore alla prestazione facendo sicuramente almeno un gol in più, però sono soddisfatto della prestazione della squadra. Siamo venuti qua a giocarci la partita, con personalità e qualità. Potevamo fare meglio nel secondo tempo perché credo che da un punto di vista fisico eravamo in grado di poter dare qualcosina in più, però nel complesso una buona prestazione che ci permette di arrivare al campionato con la consapevolezza che possiamo giocarci le nostre carte per i nostri obiettivi, ovvero la salvezza“.

Nel secondo tempo il Savona è cresciuto, o c’è stato un calo degli spezzini? “Ci sono sempre entrambe le componenti – sottolinea l’allenatore -. Però mi aspettavo di trovare una squadra avversaria che potesse avere più brillantezza nel primo tempo e magari calare nel secondo, perché da quel che sapevo tanti giocatori si sono aggregati alla squadra in ritardo. Pensavo che questo ci potesse permettere di affrontare il secondo tempo meglio dell’avversario da un punto di vista fisico. Nel nostro atteggiamento, nel secondo tempo, abbiamo un po’ smesso di giocare, di fraseggiare, di mantenere l’iniziativa. Questo penso che sia stato un nostro demerito, però sicuramente abbiamo anche trovato una squadra che ha cambiato ritmo”.

L’assenza di Baudi, che fino allo scorso anno era il punto di forza della squadra, non si è fatta sentire. “Abbiamo perso un giocatore importante, però abbiamo l’ossatura della squadra dell’anno scorso, abbiamo inserito giocatori di qualità, quindi credo che si possa e soprattutto si debba riuscire a sopperire l’assenza che quest’anno abbiamo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.