Regione, Rossetti (Pd): "Preoccupazione per la gara sui servizi di trasporto ospedaliero" - IVG.it
Sanità

Regione, Rossetti (Pd): “Preoccupazione per la gara sui servizi di trasporto ospedaliero”

Per l'assessore regionale Viale non è possibile interrompere la procedura

Regione. Nel corso del consiglio regionale di oggi, Sergio Rossetti (Pd) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi di gruppo Mauro Righello, Giovanni Lunardon e Luca Garibaldi, in cui ha chiesto alla giunta di interrompere la procedura di gara (pubblicata il 2 luglio) per affidare i trasporti intraospedalieri, dei dializzati, trasporti ordinari e le dimissioni programmate.

Rossetti ha ricordato che “CRI, Anpas e Cipas, con 16 mila volontari e 190 sedi in Liguria, hanno espresso preoccupazione per la gara e che la Corte di Giustizia UE ha previsto fra i servizi da assegnare mediante convenzionamento, il trasporto in ambulanza qualificato mentre la Regione – ha detto – ha interpretato in maniera restrittiva il nuovo istituto, ai danni delle associazioni del volontariato sanitario che hanno sempre garantito assistenza ai cittadini”.

L’assessore alla sanità Sonia Viale in una lunga e articolata risposta ha illustrato il quadro normativo nazionale e comunitario e ha spiegato che “non è possibile interrompere la procedura in quanto contrasterebbe con un serie di disposizioni e, dunque, e non è possibile sospendere ciò che è lecito”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.