IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Reddito di cittadinanza, da lunedì i primi 3 mila savonesi convocati dai navigator: entro 30 giorni la firma “patto per il lavoro”

Parte la seconda fase per quanti beneficiano già del sussidio

Più informazioni su

Provincia. A luglio in provincia di Savona risultano 4.800 domande presentate, oltre 6 mila le persone coinvolte, per un importo medio mensile di circa 500 euro: sono invece circa 3.000 le domande già accolte: ecco la situazione del reddito di cittadinanza nel savonese.

Da lunedì prossimo, 2 settembre, la prima tranche di beneficiari, rappresentata da chi ha iniziato a percepire il sussidio tra aprile e luglio (il beneficio potrà arrivare fino a 9.360 euro annui), sarà chiamata dai centri per l’impiego per siglare il cosiddetto “patto per il lavoro”, segnando così l’avvio della seconda fase del reddito di cittadinanza.

A ciascun navigator saranno assegnate in media 122 persone.

Ad essere coinvolti non sono solo gli intestatari del reddito ma anche i maggiorenni appartenenti al nucleo familiare, non occupati o che non frequentano un regolare corso di studi.

A livello ligure i 66 navigator avranno 30 giorni di tempo per convocare tutti i percettori di reddito di propria competenza e fargli firmare il patto per il lavoro che dovrà prevedere progressivamente fino a tre proposte di impiego.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.