IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Polizie locali di Albenga-Loano-Finale: ecco il nuovo progetto per la sicurezza urbana integrata

Foto segnalamento, falso documentale, nucleo cinofilo: tante novità. Ma serve il finanziamento regionale

Albenga-Loano-Finale. “Oltre ai loro ‘compiti tradizionali’, le polizie locali si stanno adoperando per esercitare anche un miglior controllo sull’ordine pubblico e contribuiscono sempre di più a mantenere le nostre città sicure”.

Lo ha dichiarato Riccardo Tomatis, sindaco di Albenga, comune capofila, unitamente agli enti associati Loano e Finale Ligure, della convenzione sottoscritta nel 2017, attraverso la quale i 3 Comuni in questione hanno scelto di associare i propri corpi di polizia municipale.

Le parole di Tomatis spiegano e motivano la decisione di aderire ad un importante bando regionale (risorse per 1 milione di euro destinate per il 40% al Comune di Genova e per il restante 60% ai Comuni liguri con popolazione superiore ai 15mila abitanti) per investimenti sulla sicurezza integrata.

E per provare ad ottenere l’importante finanziamento, che dovrebbe portare ad una sorta di “rivoluzione tecnologica”, e non solo, delle dotazioni delle polizie locali, i 3 Comuni hanno già redatto un progetto, che contiene davvero numerose ed interessanti novità.

Prevede, infatti, l’acquisto di: un gabinetto scientifico per foto segnalamento “Spisplus”; 3 apparati denominati “Smartfad” per il controllo del falso documentale; l’allestimento di una “cella di sicurezza” per autovettura di servizio (nel caso, sarà dotata di portiere posteriori con chiusura interna, sedili posteriori rigidi e parete interna antisfondamento); l’allestimento di un’autovettura destinata al nucleo cinofilo; nuove telecamere mobili.

“Progetti come questo vengono realizzati proprio nell’ottica di migliorare la sicurezza urbana e di aiutare le nostre polizie locali, permettendogli di aumentare le proprie funzioni e di svolgerle al meglio. Per questo siamo fiduciosi di poter ottenere il finanziamento”, ha concluso il primo cittadino di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.