IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Migliaia di persone a Loano per la tradizionale “Festa delle Basüe” fotogallery

Oltre quattrocento figuranti hanno fatto rivivere l'epoca della caccia alle streghe che per alcuni secoli ha imperversato in Europa

Loano. Ha ottenuto il consueto successo di pubblico la 25^ edizione della celebre “Festa delle Basüe” promossa dall’assessorato a turismo e alla cultura del Comune di Loano e organizzata dall’Associazione Centro Culturale Polivalente di Loano in collaborazione con Ascom.

Nella serata di ieri, martedì 13 agosto, oltre quattrocento figuranti hanno fatto rivivere l’epoca della caccia alle streghe che per alcuni secoli ha imperversato in Europa, con la persecuzione di donne sospettate di compiere atti di magia quali sortilegi, malefici, fatture e legamenti.

“Ieri sera – spiegano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria – migliaia di persone hanno seguito affascinate il suggestivo ‘sabba infuocato’ in piazza Italia, il coloratissimo corteo di figuranti con i loro spettacolari costumi nel centro storico, il ‘rogo’ della strega sulla spiaggia e, infine, il tradizionale spettacolo pirotecnico con cui la nostra città saluta il Ferragosto. Anche quest’anno i nostri concittadini ed ospiti hanno dimostrato di apprezzare molto la manifestazione organizzata ogni estate dal Centro Culturale Polivalente, una manifestazione tra le più caratteristiche della provincia di Savona”.

“Come amministrazione vogliamo ringraziare tutti i volontari di protezione civile e Croce Rossa, i Radioamatori, il Gruppo Alpini, gli uomini della polizia locale e forze dell’ordine che ieri sera hanno contribuito a garantire la sicurezza dei partecipanti alla manifestazione. L’estate di Loano continuerà nelle prossime settimane con decine di altri eventi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.