IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, minoranza all’attacco e si alza la protesta in Consiglio comunale

"Non si è discusso dei problemi cronici della città, commissione consiliare convocata violando il regolamento"

Loano. “Non ci siamo presentati alla conferenza dei capigruppo e nemmeno in commissione. Comunque, abbiamo fatto sentire la nostra voce in Consiglio comunale”. Le minoranze del Comune di Loano chiariscono così la propria posizione e precisano: “Il nostro messaggio è chiaro. Abbiamo chiesto la convocazione di un Consiglio comunale ad hoc su tematiche importantissime, che riguardano la gestione degli impianti sportivi, la particolare situazione legata allo stadio comunale che sta cadendo su stesso e la pulizia della nostra città. Abbiamo sollecitato il sindaco a procedere con la convocazione, avendo da diversi giorni inviato una richiesta chiara e precisa in tal senso, informando anche il Prefetto”.

“Ma c’è di più – aggiungono i consiglieri di minoranza Paolo Gervasi e Gianni Siccardi -. La commissione consiliare propedeutica al Consiglio comunale è stata convocata irregolarmente, in barba al rispetto del regolamento. Inoltre, da tempo chiediamo che le commissioni siano convocate nel tardo pomeriggio, ma questo solitamente non avviene. Ricordiamo che il presidente della commissione, il sindaco e l’assessore di riferimento per le pratiche in discussione, dovrebbero avere la piena contezza di quanto si andrà a deliberare, senza necessariamente pretendere il supporto del personale comunale, dietro al quale vanno solitamente a trincerarsi. Che lascino lavorare serenamente i dipendenti senza nascondersi dietro agli uffici, ed evitando di farsi sempre scrivere delle relazione da leggere prontamente in “favore di camera”.

“Che si occupino della città e di renderla pulita come merita. E di rendere onore alla “Città dello Sport”, con un indirizzo politico chiaro e deciso, coraggioso. Siamo stufi di silenzi e bisbigli a Corte, dove regna un clima ovattato tra cucitrici e cortigiani con ambizione di potere” aggiungono.

“Durante il Consiglio comunale, il sindaco si è preso l’impegno di convocare per venerdì 2 agosto, una riunione tra i presidenti di commissione ed i capigruppo, alla sua presenza. Dopo una discussione abbastanza animata, si è forse arrivati ad un accordo, ma aspettiamo a cantar vittoria, visto che da tre anni le nostre proteste sembrano ascoltate ma poi le promesse non mantenute”.

“Inoltre abbiamo rinviato la richiesta di una convocazione urgente, già richiesta settimane fa con un ordine del giorno, per discutere i problemi cronici che affliggono la città” concludono gli esponenti di minoranza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.