IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fine settimana di Ferragosto, in Liguria il 93% delle stanze degli alberghi già assegnate

Si va verso il tutto esaurito

Regione. Continuano i segnali di una netta ripresa estiva per il turismo in Liguria. Secondo il Centro Studi Turistici di Assoturismo Confesercenti la Liguria, con il 93 per cento delle camere in strutture alberghiere già prenotate, è la prima regione in Italia insieme a Trentino Alto Adige e Sardegna per presenze turistiche attese nel fine settimana “lungo” di ferragosto, da giovedì 15 a domenica 19.

La media nazionale di saturazione dell’offerta è dell’87 per cento, soltanto un punto percentuale in più dell’anno scorso, e sono soprattutto le località balneari a trainare la ripresa con il 95 per cento delle prenotazioni.

“La Liguria non si è mai fermata, neanche per un attimo – ha detto il presidente Giovanni Toti – le nostre imprese turistiche non hanno mai incrociato le braccia, anche nelle grandi difficoltà che hanno dovuto attraversare nell’ultimo anno, e ora raccolgono i frutti meritati del loro lavoro e della loro tenacia”.

“Sono molto soddisfatto di questa ulteriore buona prova della nostra ricettività alberghiera – ha commentato l’assessore al turismo Gianni Berrino – La Liguria nell’estate del 2019 è ancora una volta piena e viva: ringrazio oltre agli operatori del settore anche i comuni, che hanno preparato una stagione ricca di manifestazioni di ogni genere, molto apprezzate da turisti e residenti. Questa è la Liguria vera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.