Colpito dal contenitore dell’immondizia, il 12enne è fuori pericolo: trasferito in un centro specializzato in Francia - IVG.it
Aggiornamenti

Colpito dal contenitore dell’immondizia, il 12enne è fuori pericolo: trasferito in un centro specializzato in Francia fotogallery video

Il sindaco Arboscello: "Sono felice che il peggio sia passato, auguro una pronta guarigione"

gaslini

Bergeggi. E’ fuori pericolo il dodicenne francese che era stato colpito da un cassonetto dell’immondizia lanciato sulla spiaggia (da un’altezza di 20 metri circa) in località Prodani. Il folle gesto è stato compiuto da un 17enne, individuato dai carabinieri al termine dell’indagine sull’accaduto.

Il ragazzino è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Gaslini di Genova, in condizioni molto gravi a seguito del trauma cranico e facciale, sottoposto alle cure dei medici.

Nei giorni scorsi, a seguito di una positiva evoluzione clinica, il 12enne è uscito dal coma farmacologico, con un miglioramento complessivo delle sue condizioni. Per questo i genitori, avuta l’autorizzazione sanitaria dello staff medico dello specializzato nosocomio genovese, hanno deciso di trasferirlo in un centro specializzato in Francia, per il recupero e la riabilitazione.

“Una notizia certamente positiva e siamo felici che il ragazzino non sia più in pericolo di vita – ha detto il sindaco di Bergeggi Roberto Arboscello, che aveva fatto visita al 12enne all’ospedale Gaslini, esprimendo la solidarietà e la vicinanza alla famiglia francese per il drammatico episodio -. Auguriamo al 12enne una piena guarigione”.

Il 12enne francese stava campeggiando sul litorale di Bergeggi con la sua famiglia quando è stato colpito da un piccolo bidone dei rifiuti scagliato dalla via Aurelia, in piena notte. Il contenitore lo ha colpito in pieno voloto causandogli gravi traumi e rendendo neecssario il suo trasferimento prima al Santa Corona di Pietra Ligure e poi al Gaslini di Genova, dove per alcuni giorni è stato ricoverato in Rianimazione sotto stretta osservazione medica.

leggi anche
Isola Bergeggi Panorama
Reazione
Bambino ferito a Bergeggi, Arboscello: “Il problema dei campeggiatori sulle spiagge va risolto”
ambulanza notte
Paura
Bergeggi, contenitore dell’immondizia lanciato in spiaggia: colpita tenda di campeggiatori, grave bimbo di 12 anni
Colpito in faccia da cassonetto: la conferenza dei carabinieri
Individuato
Bergeggi, il 17enne che ha lanciato il cassonetto ammette le sue colpe: “Sono dispiaciuto”
Isola Bergeggi Panorama
Folle gesto
Colpito in faccia da cassonetto, individuato il responsabile: ha 17 anni
Trovato il cadavere di un uomo in mare a Bergeggi
Complimenti
Individuato responsabile del lancio del cassonetto, Arboscello: “Grazie all’Arma dei Carabinieri”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.