IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola, al via #inspiaggiasenzafiltri, l’iniziativa per ripulire le spiagge dai mozziconi di sigaretta fotogallery

Grande successo nel primo appuntamento dell'iniziativa "green" organizzata dal Comune col patrocinio di Assonautica che sarà ripetuta nelle prossime settimana

Albisola Superiore. Tutti in spiaggia, ma non per prendere il sole o rilassarsi in mare piuttosto per raccogliere i mozziconi di sigaretta che sporcano i nostri litorali. E’ il senso dell’iniziativa di pubblica utilità, partita alle 9 di questa mattina, battezzata “#inspiaggiasenzafiltri”, a cui hanno partecipato una cinquantina di persone.

Ad Albisola l'iniziativa #inspiaggiasenzafiltri

Quello di questa mattina è stato il primo appuntamento della campagna di sensibilizzazione ed educazione ambientale, che ha ripulito “L’ultima spiaggia” e quella “dei gradoni”, in prossimità della terrazza sul mare di Albisola Superiore, ma sono già state stabilite altre date per proseguire il percorso di pulizia in compagnia di cittadini e volontari, lungo le spiagge libere di tutta Albisola Superiore.

“Nonostante la situazione balneare sia iniziata e le nostre spiagge siano molto frequentate – ha affermato l’assessore Luca Ottonello, in compagnia del consigliere comunale Davide Erriu – abbiamo pensato potesse essere un primo passo dare un segnale, far veder che amministratori, consiglieri, cittadini, membri di associazioni di volontariato albisolesi e di Assonautica, ci sia tanto da fare sulle nostre spiagge, partendo dall’eliminazione di mozziconi di sigaretta e poi di altri tipi di rifiuti che troviamo quotidianamente sulle nostre spiagge”.

“E’ un progetto che vuole avere la sua edizione pilota nel 2019 – continua Ottonello – per poterci lavorare nella stagione invernale, insieme alle scuole, alle associazioni del territorio per arrivare alla stagione balneare 2020 in maniera più strutturata, servendosi anche di cartelli con regole da tenere in spiaggia, combinando anche qualche sanzione. Il tutto per prevenire ed educare a non gettare nessun tipo di rifiuto sulle spiagge”.

I presenti, muniti di bottiglie di plastica vuote e guanti, hanno raccolto una grande quantità di mozziconi di sigaretta abbandonati sull’arenile. Al termine della raccolta, le bottiglie verranno conservate per l’organizzazione di un’iniziativa di educazione ambientale in collaborazione con le scuole.

La prima fase di raccolta è terminata alle 11 con una ventina di bottiglie piene di mozziconi di sigaretta, ma sono stati fissati altri appuntamenti nelle mattinate di martedì 27 agosto, 3, 10 e 17 settembre per estendere l’attività lungo tutte le spiagge libere di Albisola Superiore.

L’iniziativa è curata dall’assessorato al turismo, dal Demanio e dal progetto Siproimi (ex progetto SPRAR) del Comune di Albisola Superiore, e con il patrocinio di Assonautica Provinciale di Savona, associazione savonese impegnata dal 2018 nel lavoro di pulizia delle spiagge lungo le spiagge.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.