IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Zuccarello Riden…z, quarto appuntamento con il cabaret di Fabrizio Casalino e lo street food della tradizione evento

Appuntamento venerdì 2 agosto

Zuccarello. “Giro di boa” per la rassegna del gusto e della risata “Zuccarello Riden…Z” che venerdì 2 agosto vede la partecipazione di un artista “di casa ligure” attualmente del gruppo dei rinomati “Pirati di Caruggi”, Fabrizio Casalino.

Continuano quindi a Zuccarello le giornate dedicate alla valorizzazione di uno dei borghi più belli d’Italia. Ecco il programma della giornata di venerdì. Dalle 18 Ilaria del Carretto e la sua corte sono pronte ad accogliere il pubblico per il quarto appuntamento della rassegna con musica cantautorale ligure diffusa sotto il lungo porticato cittadino e sarà a disposizione per foto e selfie della “tradizione”. Presso alcune attività del paese si potrà degustare l’aperitivo in compagnia del comico che per l’occasione incontrerà il pubblico tra aneddoti, selfie ed interviste televisive, il tutto accompagnato in sottofondo dalla musica del cantautorato ligure trasmessa in filodiffusione in tutto il Borgo.

Alle 19 intrattenimento musicale con Enzo Dj in piazza IV Novembre e grazie alla Pro loco di Zuccarello, all’interno del centro storico del Borgo, saranno organizzati quattro punti culinari per il pubblico che potrà cenare a base di piatti tipici del territorio, esclusivamente con prodotti locali e De.c.o., nella ormai attuale formula dello “Street Food”. I punti “Food” saranno composti da Tris di bruschette con pomodoro e basilico, pomodori e cipolle, aie con l’aglio, come antipasto, Pansotti al sugo di noci come primo piatto, Fiori di zucca in pastella, Panissa e Salsiccia e patate come secondo piatto, Rocche di Zuccarello e Macedonia con gelato come dolce. Alle 21.30 lo spettacolo di cabaret di e con Fabrizio Casalino dal titolo “Comico Ergo Sum” che si svolgerà in Piazza IV Novembre a ingresso libero.

Comico e cantautore italiano, Fabrizio Casalino, nel 1999 inizia una collaborazione con il gruppo comico Cavalli Marci, già popolare in televisione per la partecipazione al programma “Ciro”. L’esperimento funziona e permette a Casalino di scoprire la sua vena comica, coltivata negli anni seguenti con l’amico Enrique Balbontin con il quale partecipa due anni dopo ad alcune serate al Colorado Cafè in compagnia di Diego Abatantuono. Il gruppo viene scelto anche per partecipare alla trasmissione televisiva “Bulldozer” su Rai 2. Nel 2003 a “Colorado Cafè Live”, si fa notare soprattutto per il personaggio di Giginho, un fantomatico cantautore di Rio de Janeiro che canta testi comici, sempre accompagnandosi con la chitarra, in un approssimativo ma umoristico portoghese. Oltre a Giginho diventano popolari le sue parodie di celebri cantautori (Carmen Consoli, Franco Battiato, Vasco Rossi, Fabio Concato, Jovanotti, Gigi D’Alessio, Gianluca Grignani) giocate sui paradossi dei loro stili compositivi. Nel 2004 pubblica il Cd “Italia Brasile sola andata” nelle vesti di Giginho, mentre nell’anno seguente esce il libro “Quattro salti in favela”. Nel 2008 prende parte al programma “Mai dire Martedì”, nel quale imita Gianluca Grignani e Mario Biondi, mentre dà vita anche al personaggio di Mirko, un pigro ragazzo moderno. Nell’edizione 2009 del programma, recupera Mirko e Grignani, aggiungendo l’imitazione del vescovo revisionista Richard Williamson e lo sketch Sciccherie, parodia di “Nonsolomoda”, in cui tratta beni di lusso senza badare alla crisi economica, stigmatizzando l’approccio elitario ed edonista dei programmi del genere.

Nel 2011 partecipa a “Glob Spread”, programma di Rai 3 condotto da Enrico Bertolino con Lucia Vasini, dove imita il ministro Corrado Passera e un suo figlio immaginario, il cardinale Angelo Bagnasco e un anonimo blogger che lancia proclami sul web con pretese scientifiche, ma finisce sempre per virare sull’informazione da rotocalco. Nel 2012 vince, come cantautore il Premio Bindi a Santa Margherita Ligure, aggiudicandosi per la prima volta nella storia del premio tutte le targhe: vincitore, musica, testo, interpretazione. Nel 2013 a Colorado viene proposto lo sketch del giovane Mirko. Nel 2014 prende parte come comico a Colorado imitando Gianluca Grignani e riprendendo il personaggio di Giginho. Nel 2017 compare saltuariamente nel tg satirico Rai dire Niùs nelle vesti di Vladimiro Kowasic, inviato speciale estero nello Stato immaginario di Dokazistan.

Si passa poi alla “Tipica Accoglienza Ligure” e ai Pirati dei Caruggi quando a partire dal 2010 è attivo sui social e su Youtube, pubblicando doppiaggi di celebri film in chiave dialettale, o regionale, volti a stigmatizzare la “tipica accoglienza ligure”. Nel video “Non è un paese per turisti” un inconsapevole Javier Bardem veste i panni di un turista alla ricerca di pinoli in un negozio dell’entroterra, rimbalzato dalle testate nazionali (Corriere della Sera) entra nell’immaginario collettivo ligure, insieme allo sketch “la torta di riso è finita” da lui inventato con Balbontin e Ceccon. Ai tre si unisce Alessandro Bianchi, collega di lungo corso nei Cavalli Marci, dando vita nel 2015 ai Pirati dei Caruggi, e per i tre anni successivi tengono uno spettacolo settimanale al teatro della Tosse di Genova. I Pirati dei Caruggi realizzano nell’estate del 2018 un dvd dal titolo “torta di riso infinita”, nel quale ripropongono i dieci migliori sketch sull’accoglienza ligure, filmati da Latino Pellegrini.

La rassegna di eventi “Zuccarello Riden…Z” nasce con l’intento di riportare il gusto di ridere nel cuore della gente di Liguria a due passi dal mare. Zuccarello è la perfetta location per dar vita ad una rassegna spettacolo sotto le stelle, tra risate, musica, tradizioni e sapori della buona cucina locale. Tgevents Television realizzerà dei servizi tv speciali per il Tgbeach estivo, in onda in nazionale su Canale Italia 84 e su altre 80 emittenti televisive regionali d’Italia a partire dal 5 agosto. Tutte le informazioni su “Zuccarello Riden…Z” sono su Facebook e sulla pagina su Facebook del Comune di Zuccarello.

“Zuccarello Riden…Z” è organizzato dal Comune di Zuccarello, con il patrocinio della Regione Liguria, in collaborazione con la Pro loco di Zuccarello, Direzione Artistica Eccoci Eventi Alassio, Sponsors Iris Idroterm, Iris Ceramiche, Impresa di Costruzioni Icose Spa, Media Partners Tgevents.it Tgevents Television. Si ringraziano I Borghi più belli d’Italia, l’Associazione Antiche vie del sale, Les plus beaux villages de la terre.

Prossimi appuntamenti a Zuccarello: il 9 agosto 2019 (venerdì) quinta giornata di “Zuccarello Riden…Z” con Lucio Gardin in “Houston abbiamo un problema, siamo atterrati a Zuccarello”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.