IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, il consigliere Busso: “Stazione nel degrado e senza collegamenti, ma il sindaco se ne frega”

Dopo il dibattito il Consiglio regionale ecco la presa di posizione dell'esponente di minoranza

Varazze. “Il consigliere regionale Gianni Pastorino aveva colto l’importanza della situazione di abbandono e degrado della stazione ferroviaria della nostra città, che, come candidati della lista “Vola Varazze” alle ultime amministrative gli avevamo portato all’attenzione. In particolare avevamo portato alla sua attenzione la marginalità della nostra città: non vi fermano più i diretti per Ventimiglia e anche i regionali hanno subito modifiche peggiorative danneggiando i pendolari ed anche l’afflusso turistico”.

Parole di Paola Busso, consigliere comunale del gruppo “Vola Varazze”, che interviene sulla situazione della stazione ferroviaria varazzina.

“Altro elemento centrale delle nostre riflessioni era proprio il degrado della stazione e l’inaccessibilità della stessa a chi ha difficoltà motorie (ad esempio chi è in carrozzina) e alle famiglie con bambini piccoli. Il consigliere Pastorino ha portato quest’ultima istanza come interrogazione consiliare e l’assessore Berrino, che ha sfilato nella nostra città a financo dell’attuale amministrazione per la campagna delle europee, ha risposto che Varazze non rientra nel piano di rifacimento delle stazioni liguri e che se ne parlerà dopo il 2025” aggiunge.

“Chiediamo quindi come gruppo consiliare “Vola Varazze” se il sindaco Bozzano si ritiene soddisfatto di questa risposta e, vista la sua tanto sbandierata vicinanza ai vertici regionali, come spiega a noi cittadini le ragioni per cui Varazze non è tenuta in debita considerazione e non per questioni di amicizia o vicinanza politica ma perché fondamentale città la cui ripresa economica turistica e non, va messa nelle migliori condizioni possibili anche curando il sistema di trasporti su ferro”.

“Forse il sindaco è impegnato nella supervisione del salvataggio di animali o nel favorire Toti e Vaccarezza nella disputa su Tpl mentre invece dovrebbe occuparsi di Varazze e dei suoi cittadini” conclude Paola Busso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.