IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Valico Armo-Cantarana, Pierangelo Olivieri: “Opera strategica, migliorerà i collegamenti tra basso Piemonte e ponente ligure”

Provincia. Sabato 20 luglio località Cantarana a Ormea ha ospitato la presentazione del progetto definitivo del traforo valico Armo-Cantarana sulla Ss28 che, attraversando la Val Tanaro, collega il cuneese all’albenganese e all’imperiese. Si tratta di “un’opera strategica attesa da tempo, volano per le economie liguri e piemontesi.

All’appuntamento, organizzato dalle Camere di Commercio di Cuneo e delle Riviere di Liguria, hanno partecipato i rappresentanti del ministero delle infrastrutture e dei trasporti, il presidente della Regione Piemonte, della Regione Liguria, i vertici dell’Anas e di Autostrada dei Fiori, i presidenti delle province di Cuneo, Imperia e Savona, con gli amministratori locali ed i rappresentanti delle imprese dell’area coinvolta.

Dichiara il presidente della Provincia di Savona, Pierangelo Olivieri” “L’incontro di Ormea è stato l’occasione per condividere un progetto che rivoluzionerà i collegamenti tra il basso Piemonte e il ponente Ligure, un’infrastruttura che ottimizzerà i tempi di percorrenza a vantaggio di un’area che coinvolgerà anche la provincia di Savona per la parte finale della bretella verso Albenga”.

“Un’opera che, grazie alla sinergia dei suoi territori, e all’attenzione riservata da parte del ministero delle infrastrutture e dei trasporti, cambierà la mobilità di due regioni nel rispetto del paesaggio e dell’ambiente idrico. Un progetto, quello presentato sabato sera, che ci ha dato l’opportunità di parlare con i vertici di Anas e del ministero anche della nostra Carcare-Predosa, la cui realizzazione è da considerarsi, tutti i presenti d’accordo, una priorità non più rinviabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.