Valanzano d'oro nell'eliminazione: seconda medaglia per la pattinatrice savonese
Pattinaggio

Valanzano d’oro nell’eliminazione: seconda medaglia per la pattinatrice savonese

Il bronzo nei 1.000 metri è stato solo un anticipo della vittoria splendida nella prova a eliminazione; squalificata la colombiana, doppia medaglia azzurra

giorgia valanzano

Savona. Un bronzo e un oro per Giorgia Valanzano in questo primo scorcio dei campionati mondiali juniores di pattinaggio, in svolgimento in questi giorni a Barcellona.

La vittoria è giunta nel pomeriggio di oggi, a coronare una stagione speciale per Giorgia Valanzano. La prova a eliminazione è sempre stata una gara difficile da gestire e anche quest’oggi la corsa è stata segnata dall’intervento dei giudici. Maria Jose Quiroz Alfonso, infatti, aveva tagliato per prima il traguardo; una scorrettezza, però, ha imposto ai giudici la retrocessione della colombiana, regalando così l’oro alla Valanzano. Terza la connazionale Laura Peveri, a completare una prestazione azzurra eccellente. Sguono Bernardi Alison (Francia) e Corinne Stoddard (Usa).

Il terzo posto era giunto nella gara dei 1.000 metri, vinta dalla colombiana Maria Jose Porto e dalla spagnola Nerea Langa. Più sfortuna ha avuto la staffetta azzurra, che vede la Valanzano tra le sue componenti. Una caduta in finale, infatti, le ha relegate al sesto posto.

Giorgia Valanzano, spezzina, è cresciuta sportivamente a Savona, nel Gruppo pattinatori savonesi, allenata da Matteo Polletti e da Massimiliano Pittatore. Nella scorsa stagioneera stata azzurra ai Giochi giovanili di Buenos Aires, dove aveva raccolto un bronzo, mentre quest’anno ha fatto suo il titolo nazionale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.