IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trofeo di Pontelungo: Jila-Tabacchi Riv.N°2 la spunta ai rigori, avanti anche Barberzizzati

Questa sera sono in programma altre due partite degli ottavi di finale

Albenga. Il terzo incontro degli ottavi di finale del Trofeo di Pontelungo, che ha aperto la serata di ieri, ha offerto emozioni forti al pubblico presente nell’impianto albenganese.

Jila-Tabacchi Riv.N°2 (nella foto) ha prevalso per 10 a 9 ai calci di rigore su Hamburguesa Loca Loano, dopo che i tempi regolamentari erano terminati sul risultato di 5-5. Per Jila a segno tre volte Simone Lupo e una ciascuno Roberto Franco e Sacha Giancontieri; per Hamburguesa Loca tre gol di Michael Murru e uno ciascuno di Alessandro Balbiano e Francesco Insolito. Poi, dal dischetto, cinque centri per Jila contro i quattro di Hamburguesa Loca.

A seguire, più netto il successo di Barberzizzati ai danni di Ottica Space: 6 a 2. Per i vincitori quattro reti di Marco Carparelli e una di Matteo Calandrino; per gli sconfitti a segno Salvatore Bella e Giuseppe Giglio.

Dopo lo spettacolo di ieri, questa sera sono in programma altre due sfide ad alta tensione con in palio l’accesso alle migliori otto posizione del torneo. Alle ore 21 in campo Macelleria Scola-Pasticceria Bertola contro Mauri’s Pub; alle ore 22 Edil Neri contro Bar H-Da Sancio.

Macelleria Scola-Pasticceria Bertola è una formazione composta da giovani talenti ingauni che rappresentano il futuro del comprensorio calcistico. Piazzatisi terzi nel girone, hanno mostrato corsa e coesione e, soprattutto, si è capito il perché alcuni di loro vantino già presenze in Eccellenza. Il tutto diretto in maniera egregia da quell’Alessandro Giunta che, sedutosi sulla panchina della squadra, le ha donato ordine e senso tattico.

Mauri’s Pub è formata da vecchi marpioni del calcio e giocatori di categoria. Se Setti e Cutuli non hanno bisogno di presentazioni, giocatori come La Rocca e Buonocore, nonostante abbiano lasciato da tempo il calcio giocato, sembrano non tramontare mai.

Edil Neri, classificatasi quarta in un girone tutt’altro che impossibile, è squadra che non ha convinto fino in fondo. Le vittorie sono state sempre sofferte, a causa di una scarsa vena realizzativa, e solo un top player come Prudente garantisce quella solidità difensiva che l’ha tenuta a galla. Benino Pollio e Mendicino (stasera infortunato) poi, per il resto, ad oggi poco altro da segnalare. Riusciranno a invertire il trend? La sensazione è che dipenda in gran parte da un solo giocatore e che sia una squadra Prudente dipendente.

Bar H-Da Sancio. Partiti in sordina, hanno subito messo le cose in chiaro nei gironi. La miglior terza in assoluto è una squadra davvero difficile da affrontare. Monteleone e Ristagno sulle corsie garantiscono corsa, qualità e quantità. Valentino è un combattente e Ferrante si è spesso travestito da diga invalicabile. La sagacia di Loris Giunta in panchina fa il resto. Squadra arcigna che non molla mai, ed è bello vedere come con un gruppo di amici e senza grandi nomi, grazie a mentalità e grinta, possa comunque risultare competitivo.

Gli ottavi di finale:
Maurizio’s Pub – Taberna del Foro
Barberzizzati – Ottica Space 6-2
MT Luxury Rent Car – Ramasso Piscine 14-4
G.B. Costruzioni Albenga – Gelateria Dario Loano
Jila-Tabacchi Riv.N°2 – Hamburguesa Loca Loano 10-9
Macelleria Scola-Pasticceria Bertola – Mauri’s Pub
Edil Neri – Bar H-Da Sancio
Ferrara Costruzioni-InternoUno – Albenga Young 10-4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.