IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl, vertice in Comune a Savona. Sindacati: “Tempi certi per l’affidamento in house o pronti allo sciopero”

Solo rinviata una possibile protesta se non arriveranno garanzie sulla gestione pubblica dell'azienda

Savona. Alla fine è saltata la protesta di lavoratori e sindacati con il presidio davanti alla Prefettura, ma in Comune a Savona si è svolto in mattinata un lungo vertice con l’assessore Silvano Montaldo con al centro il futuro di Tpl Linea e la gestione del trasporto pubblico locale nel savonese.

“Tempi certi per l’affidamento in house o pronti allo sciopero”, è stato il monito delle organizzazioni sindacali di categoria.

L’obiettivo, infatti, è mantenere pubblica l’azienda, a tutela delle maestranze e dell’utenza. “Anche l’assessore Montaldo ha confermato che ci sono le condizioni tecniche e di bilancio per procedere con l’iter per l’affidamento in house, ma servono gli atti amministrativi e di indirizzo necessari e crediamo che si è già perso troppo tempo” affermano congiuntamente le sigle Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal.

“Auspichiamo che si possa superare l’empasse politico che blocca le nuove nomine dei vertici di Tpl Linea e che sia la volontà dell’assemblea dei soci di delineare un percorso positivo che tuteli lavoratori e servizio” aggiungono i sindacati del trasporto.

“Tpl ha conti in ordine e possibilità di sviluppo, sul futuro del trasporto pubblico locale non si può scherzare e da parte nostra siamo pronti ad ogni iniziativa per garantire una assetto pubblico dell’azienda” concludono.

I sindacati, nella loro azione di pressing, attendono l’esito dell’incontro in Provincia previsto per lunedì prossimo e successivamente attendono una convocazione ufficiale che possa dare garanzie sull’affidamento in house del servizio.

E’ stato anche rimandato l’incontro della Rsu con l’azienda in Prefettura a Savona per espletare le procedure di raffreddamento su assunzioni, sicurezza e parco mezzi: si terrà giovedì 18 luglio alle ore 10 e 30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.