IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teatro, sport, gastronomia, sfilate di moda: il weekend fa “scintille” con gli eventi in provincia

Gene Gnocchi a Loano, il tennista Alessandro Giannessi a Calizzano

Provincia. “Libidine, doppia libidine, libidine coi fiocchi!”, diceva Jerry Calà in un suo famoso film. Questo fine settimana nella riviera o nell’entroterra di ponente sarà proprio il massimo della soddisfazione e del divertimento: un poker di importantissimi nomi italiani riempiranno infatti i cartelloni dei maggiori eventi a cui l’agenda IVG Eventi “comanda” di non mancare assolutamente.

Stefano Belisari è il suo nome all’anagrafe ma per tutti è Elio dello scatenato gruppo Elio e le Storie Tese. Il conosciutissimo artista ha smesso da un po’ di tempo i panni di leader della “banda” musicale e a Savona si cimenterà in una “fatica” degna di Ercole: interpretare la parte del compositore Benedetto Marcello ed esibirsi con il flauto traverso andando in scena in “Tutti insieme alle Canarie!”, spettacolo ideato e scritto dal savonesissimo Matteo Peirone.

Come una vespa dal pungiglione acuminato o una tigre dagli aguzzi artigli Gene Gnocchi irromperà al Giardino del Principe di Loano con la sua solita marcata ironia e irriverenza: il comico avrà l’onere e l’onore di aprire l’attesissimo Dreams Festival, divenuto uno degli appuntamenti più attesi dell’estate. Dal faceto al serio: a Borgio Verezzi la classe artistica, l’eleganza e la bellezza di Monica Guerritore affascinerà l’esigente pubblico del Festival Teatrale con il suo spettacolo in prima nazionale “L’anima buona di Sezuan” di Bertolt Brecht.

Senza teatro non si può stare ma nel ricco calendario di eventi c’è spazio anche per ben altro. In terra d’Inghilterra si sta per concludere il “gran galà” del tennis mondiale, il torneo di Wimbledon, ma è nell’alta Val Bormida che si diffonderà la magia di questo sport: a Calizzano i “giochi di prestigio” saranno quelli del campionissimo Alessandro Giannessi, che sicuramente tantissimi appassionati della racchetta vorranno sfidare a tu per tu in un “open” molto speciale. Il mangiare sano è invece il “must” dell’estate a Finale Ligure, dove si rinnova l’appuntamento con il Mar Ligure e il suo “indotto” di “Vari Gotti&Fritti”.

Stefano Belisari - Elio e le Storie Tese

Savona. “Datemi una maschera e vi dirò la verità”, diceva Oscar Wilde ed è con lo stesso spirito che, sorridendo, l’Opera Giocosa porta in scena sabato 13 luglio alle ore 21 sulla Fortezza del Priamar “Tutti insieme alle Canarie!”. Nato da un’idea di Matteo Peirone, savonesissimo interprete lirico di fama mondiale che ne ha scritto anche i testi ispirandosi a “L’impresario delle Canarie” di Domenico Sarri, lo spettacolo è un viaggio divertente all’interno delle dinamiche universali della vita racchiuse soltanto in un’epoca diversa dalla nostra.

Come avverte il sottotitolo dell’opera “Uno spasso barocco tra primedonne, impresari, poeti e castrati. Con la presenza straordinaria di un grandissimo compositore” l’ambito storico in cui ci si muoverà, il ‘700, non sarà quello attuale ma di attualissimo avrà il gioco delle parti che sempre muove la sorti quotidiane delle persone.

Di sicuro impatto è la partecipazione di Stefano Belisari, alias il popolare Elio, il popolare frontman del gruppo Elio e le Storie Tese, che farà la parte di Benedetto Marcello cimentandosi anche con il flauto traverso. Oltre a Peirone nella parte di Nibbio sarà Linda Campanella a recitare la parte della protagonista Dorina mentre il regista Jacopo Marchisio interpreterà Cesareo, il poeta “vessato” dai continui capricci di Dorina. Sarà Paolo Spadaro, savonese attualmente in pianta stabile al Teatro alla Scala di Milano, ad interpretare Maestro Spadino e dirigere un’altra eccellenza savonese come il Voxonus Ensemble.

Vuoi sapere di più su questo evento? Leggi qui.

Dreams Festival Gene Gnocchi

Loano. Sabato 13 luglio alle ore 21:30 primo appuntamento con il Dreams Festival con lo spettacolo di Gene Gnocchi all’arena estiva Giardino del Principe. Esilarante e con un’ironia pungente capace di coinvolgere e far ridere un pubblico variegato, sagace e irriverente, la sua satira non passa mai inosservata. A testimonianza di ciò sono presenti le innumerevoli copertine con cui da lungo tempo apre la trasmissione “Di Martedì”.

La sua passione per il calcio e l’umorismo che lo contraddistingue hanno portato anche alla nascita del celeberrimo “Rompipallone”, appuntamento fisso de La Gazzetta dello Sport in cui dispensa battute, frecciate e molto altro ancora sul mondo del calcio.

Quello di Loano sarà dunque un evento unico con uno dei personaggi più popolari della televisione italiana degli ultimi vent’anni.

Monica Guerritore

Borgio Verezzi. Dopo la spumeggiante anteprima con l’applauditissima Banda Osiris, che in “Banda 4.0” ha celebrato i quarant’anni di attività artistica, in piazza sant’Agostino il programma del 53° Festival di Borgio Verezzi prosegue venerdì 12 e sabato 13 luglio alle ore 21:30 con un’altra prima nazionale: “L’anima buona di Sezuan” di Bertolt Brecht.

Protagonista e regista sarà Monica Guerritore, una delle grandi signore del teatro, che debutta a Verezzi con un omaggio a Giorgio Strehler, dato che la regia è ispirata a quella da lui curata nel 1981 per il Piccolo di Milano. Le scene sono state realizzate da un’idea di Luciano Damiani. Accanto a Monica Guerritore saranno Matteo Cirillo, Alessandro Di Somma, Vincenzo Gambino, Niccolò Giacalone, Francesco Godina, Diego Migeni e Lucilla Mininno.

Nella capitale della provincia cinese del Sezuan giungono tre dèi alla ricerca di qualche anima buona e ne trovano solo una nella prostituta Shen Te, interpretata da Monica Guerritore, che accorda loro ricovero per la notte. Il compenso per tale atto di bontà è una tonda sommetta, mille dollari d’argento, ossia, per Shen Te, la possibilità di vivere bene…

Scopri tutto su questo spettacolo: clicca qui.

Alessandro Giannessi

Calizzano. La seconda edizione del tour “La Magia del Tennis” farà tappa sabato 13 luglio dalle ore 16 in piazza Vittorio Veneto. Realizzato con il patrocinio della Provincia di Savona e del Comune, quest’anno l’evento avrà come testimonial il secondo tennista ligure più forte dopo il vincitore di Montecarlo Fabio Fognini: Alessandro Giannessi.

Il numero 84 del ranking mondiale sarà a disposizione di tutti gli appassionati per giocare a tennis, firmare un autografo o un selfie. Il sindaco Pierangelo Olivieri attende tutti gli appassionati per vivere questo evento e conoscere meglio la bella cittadina montana della Liguria.

Totani fritti

Finale Ligure. Venerdì 12 e sabato 13 luglio torna “Vari Gotti&Fritti”, secondo dei quattro appuntamenti che animeranno il Porto di Finale Ligure con le prelibatezze proposte dalle associazioni locali e dai produttori di vino, birra e gelati del territorio. Tra le proposte pesci fritti, focaccini del finale, frittelle dolci e salate, testaroli al pesto, baccalà alla catalana, antipasti con formaggi e torte di verdure, panini con la salsiccia, dolci della tradizione, gelato artigianale, vini del territorio, birre artigianali e diverse sfiziosità per aperitivi sfiziosi.

La location dell’evento è unica e il pubblico potrà usufruire gratuitamente del parcheggio interno e avere la possibilità di passare una serata direttamente sul mare sorseggiando un buon bicchiere di vino locale e degustando un piatto della tradizione.

“Vari Gotti&Fritti” non è però solo enogastronomia ma anche attività informative e teorico pratiche legate al mare con gli stand informativi del Circolo Nautico e della Lega Navale del Finale.

Ceriale. Sabato 13 luglio nella splendida cornice della frazione cerialese torna per il secondo anno “Peagna sotto le stelle”, che incoronerà Miss Fata Peagna 2019. Su proposta della consigliera comunale delegata Rosanna Gelmini, accolta dal sindaco Luigi Romano, l’iniziativa avrà come simbolo la Lucertola ocellata, mascotte per tutto il territorio di Peagna.

Per una giornata il piccolo borgo sarà trasformato in un set a cielo aperto grazie ai fotografi e alle modelle dell’associazione TUS di Torino: le aspiranti miss indosseranno abiti da sposa e da sera della collezione privata di Cinzia Balbi. Tre opere bellissime realizzate dal famoso e bravissimo scultore Donato Donno e commissionate dall’oreficeria Caretti di Loano saranno i premi per le Miss Fata Peagna 2019.

Le colline e i monti di Peagna sono un habitat perfetto per la Lucertola ocellata. Il piccolo animale dalla livrea colorata e ocellata, specie protetta in via di estinzione, si è stabilita nei terreni adiacenti al piccolo borgo medievale, oggi meta di studiosi che arrivano da tutto il mondo per fotografare e studiare le abitudini e la vita di questo bellissimo animale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.