Ciclismo

Scatta da Altare il terzo Appennino Bike Tour

Il Giro d’Italia che racconta lo Stivale passando dalla sua dorsale. Dalla Liguria alla Sicilia

Varie Sport

Scatta lunedì 15 luglio da Altare la terza edizione dell’Appennino Bike Tour un Giro d’Italia che segue la “spina dorsale” del Paese attraverso la sua più antica catena montuosa, dalla Liguria alla Sicilia per un totale di 2.600 km, 14 regioni e ben 26 parchi. Già perché una peculiarità di questa manifestazione è l’occhio di riguardo per l’ambiente. Non è un caso quindi che i sindaci che si alterneranno sull’ammiraglia, viaggeranno su auto ibride. 

Altare è stata il luogo dove ha avuto il varo questa corsa e dove, alla Bocchetta si verifica la divisione fra Alpi ed Appennino in modo convenzionale, con una cartellonistica completa che sarà pronta entro l’anno prossimo. Da qui la carovana partirà in sella per chiudere la tappa inaugurale a Rossiglione. L’Appennino Bike Tour ha incassato peraltro consensi da più parti anche per la sua natura che tende ad unire comuni, feste locali, sportivi e paesaggi nella sua durata.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.